Tolentino, grand tour tra arte e natura

Vacanze in America…in camper of course!

Comments (0) Dove Andare, Italia, Lombardia, Viaggi

Vacanze d’inverno al lago

Le vacanze al lago sono una soluzione perfetta durante tutto l’anno per chi è alla ricerca di tranquillità e relax. Una valida alternativa alle località di mare, che durante l’inverno attirano di meno e alla vacanza sulla neve, che per alcuni, forse i più pigri, può risultare più impegnativa. Ecco qualche spunto per un soggiorno al lago in Lombardia.

Vacanze al lago

Lago e Lombardia: un binomio perfetto. Già appena fuori Milano, l’offerta è molto varia. Il Lago di Como è rinomato per i panorami suggestivi, le eleganti ville che si integrano perfettamente nell’atmosfera a tratti glamour che si respira passeggiando nei borghi. Ma non c’è solo glamour e società: adagiato in una conca contornata da montagne ricche di boschi, il Lago di Como offre un paesaggio variegato. Lungo le sue rive si susseguono pascoli, boschi, rocce talvolta aspre e imponenti. E soprattutto pittoreschi borghi si affacciano sulle sue acque, ricchi di parchi e giardini. Il Centro Lago, dove cioè si incontrano i tre rami, è il punto più panoramico; raggiungendolo in barca si gode di una bella vista su tutto il promontorio di Bellagio, sulla Grigna settentrionale che domina la Valsassina e, nelle giornate terse, sull’alto bacino con la catena alpina sullo sfondo. Numerose sono le escursioni lungo le rive, da percorrere a piedi o in bicicletta oppure ci si può rilassare con le visite alle località più rinomate. Varenna, un antico borgo di pescatori con la sua romantica passeggiata dell’amore; Malgrate, di fronte a Lecco che si può ammirare dal suo lungolago; la romantica Bellagio, la perla del Lago di Como, con il suo centro storico conosciuto in tutto il mondo e gli spettacolari giardini e i nobili palazzi.

Vista aerea del Castello di Sirmione

Vista aerea del Castello di Sirmione

Possiamo poi spostarci sulle rive del Garda, per visitare Sirmione, conosciuta soprattutto per le terme. Per arrivare al centro storico dovrete attraversare il ponte levatoio del castello e potrete così immergervi nell’atmosfera delle pittoresche stradine di quello che anticamente era un borgo di pescatori. Qui l’attrazione maggiore è il Castello scaligero, di cui il ponte levatoio fa parte. Esso rappresenta uno dei più completi e meglio conservati castelli d’Italia, oltre che un raro esempio di fortificazione lacustre.

Lago di Garda, Sirmione

Lago di Garda, Sirmione

Il Lago d’Iseo, posto fra le provincie di Bergamo e Brescia, è come un tesoro incastonato in una preziosa corona di monti e colline. I suoi punti di forza, oltre il paesaggio, sono bellissimi borghi, antiche tradizioni e specialità enogastronomiche. Da Lovere a Pisogne, passando per Sulzano e Monte Isola, protagoniste dell’installazione temporanea The Floating Piers. E Monte Isola rappresenta proprio la maggiore attrazione del lago: una aguzza montagna verde ricca di ulivi al centro del lago! E raggiungibile con due tratte di battelli: Sulzano – Peschiera, Sale Marasino – Carzano. Da non perdere!

L'Eremo di Santa Caterina del Sasso

L’Eremo di Santa Caterina del Sasso

Per una vacanza attiva scegliete le sponde del Lago Maggiore. La sponda lombarda del Verbano si caratterizza per panorami mutevoli, sentieri lungo le rive e tra i borghi, terrazze naturali con panorami mozzafiato. Innumerevoli le possibilità di praticare trekking, bici, parapendio e golf, come in una palestra a cielo aperto.  Tra i luoghi di interesse storico – culturale citiamo l’antico Castello di Masnago e la seicentesca Villa Mirabello, in provincia di Varese, quest’ultima circondata da un magnifico parco. Altra meraviglia della sponda lombarda del Lago Maggiore, la Rocca di Angera, una delle più importanti testimonianze medievali ancora oggi ben conservata così come l’Eremo di Santa Caterina del Sasso, uno splendido monastero risalente al XIV secolo a strapiombo sulle acque del lago. E ancora le città di Sesto Calende, Angera, Santa Caterina del Sasso, Laveno, Luino e Maccagno, ognuna con proprie bellezze paesaggistiche ed architettoniche.

Non si può dimenticare infine il Lago di Lugano, o Ceresio, compreso tra Italia e Svizzera. Dalla forma complessa e tortuosa, sue sue acque ci si può dedicare alla canoa o alla piccola nautica, scoprendo i mille volti di questo specchio d’acqua pronto a sorprenderci dietro ogni sua volta. Possiamo divertirci a pescare, a fare escursioni a piedi o in bicicletta. Lambito dal verde dei boschi e da numerosi centri dei quali Porlezza, Valsolda, Porto Ceresio e l’enclave di Campione d’Italia, sono in territorio italiano.

Maggiori informazioni: www.in-lombardia.it

  • Bellagio
    Bellagio
  • Varenna
    Varenna
  • Sirmione, vista sul Castello Scaligero
  • lombardia, Lago Maggiore, vista del Lago Maggiore dall'Eremo di Santa Caterina del Sasso

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *