Tour in Francia

Tour in Francia per chi è alle prime esperienze...

Trezzo d'Adda, Centrale Taccani

Trezzo d’Adda: fascino sull’acqua

Comments (0) Dove Andare, Italia, Mete, Toscana, Viaggi

Pescia e Collodi: tra giardini maestosi e parchi a tema

Tra la Val di Torbola e la Val di Forfora si estende la Svizzera Pesciatina toscana dove sorge, regina dei Dieci Castella, la città di Pescia.

Pescia e Collodi

Pescia e Collodi

Una sorta di piccola Budapest nel cuore della Toscana che fa da cerniera tra valle e montagna, calata tra paesaggi che ricordano quelli svizzeri e le sono valsi il nomignolo di “Svizzera Pesciatina”. Pescia, come la città ungherese, è divisa nettamente a metà dal fiume di cui ha preso il nome. La parte a destra del torrente storicamente è dedicata al commercio e alla vita pubblica e la sinistra alle attività religiose. Unisce le due metà il Ponte del Duomo che porta fin sul sagrato della Cattedrale neo-rinascimentale, sorta sui resti dell’antica pieve di S. Maria.

Pescia, Porta Fiorentina

Pescia, Porta Fiorentina

Il modo migliore per godere appieno delle bellezze del paese è entrare dalla Porta Fiorentina (sull’imbocco della strada per Firenze), arco di trionfo barocco eretto in onore di Giangastone de’ Medici che elevò Pescia al livello di città. Da qui proseguiamo lungo la via principale e vedere il Duomo, il Vescovato e la chiesa di Santa Chiara regalerà suggestioni uniche, sospese in un clima mistico. Attraversato il ponte si passa alla zona est della città e ci si trova subito catapultati in un crogiolo di colori e vetrine: si è entrati in Piazza Mazzini, cuore pulsante di Pescia. Qui si affacciano alcuni dei palazzi più importanti del comune come l’antico Palazzo comunale con la caratteristica torre civica e il palazzo Vicario, oggi sede del comune, oltre all’oratorio della Madonna di Pie’ di Piazza. Ma la vera bellezza della “Piazza Grande” (così come viene chiamata piazza Mazzini dai Pesciatini) si scopre in occasione del Palio dei Rioni che si corre la prima domenica di settembre e che vede affrontarsi in gare di abilità equestre i 4 quartieri della città. La visita di Pescia continua poi lungo la Via della Favola, un’antica strada romana che collega la città a Collodi. Con i bambini diventa d’obbligo raggiungere anche a piedi questa frazione dove si visita il Parco di Pinocchio. Collodi è infatti la patria del famoso scrittore, a cui è stato dedicato questo bellissimo parco a tema che entusiasmerà grandi e piccoli. Collodi riserva un’altra fantastica sorpresa: la Butterfly House. Splendido edificio-serra in pietra e vetro ospita centinaia di farfalle originarie delle zone tropicali o equatoriali. Qui sono libere di volare e risprodursi in un giardino tropicale, grazie alla perfetta ricostruzione dell’habitat di origine.

Pescia, Giardino Garzoni

Pescia, Giardino Garzoni

All’interno dei giardini della splendida Villa Garzoni, sempre a Collodiè facile credersi un nobile del Settecento. La vista dalla scalinata di Villa Moriconi da sola varrebbe il viaggio fino a Pescia. Qui lavorarono i genitori dell’autore di Pinocchio, rispettivamente come giardiniere e cameriera. Il giardino di Villa Garzoni è caratterizzato da effetti scenografici e a sorpresa. La stupenda scalinata è decorata con mosaici colorati di ciottoli a disegni geometrici e nicchie con statue di terracotta. Un’imponente balaustra segue l’andamento di tutta la scalinata. Notevoli sono i giochi d’acqua con spruzzi e zampilli che creano un effetto particolarmente vivace.

E restando qualche giorno in più si possono visitare tutti i Dieci Castella della Svizzera Pesciatina, i piccoli borghi medioevali che come vedette vegliano sulla loro regina, Pescia.

DA GUSTARE
La cucina di Pescia rispecchia quella di Pistoia e delle sua provincia. Tra i piatti tipici la “minestra di rigaglie” (detta la minestra del carcerato, fatta con interiora di animali, pane secco e acqua), la “cioncia” (zuppa di pomodoro e testina di vitello e il mallegato, un insaccato ottenuto dalle cotenne e dal sangue di maiale dal sapore dolciastro). Infine vanno ricordati gli asparagi di pescia e il vino Montecarlo.

DOVE MANGIARE
• Trattoria Da Nerone
, via Mammianese 153, Tel. 0572 408144
• Osteria Locanda Il Poderino, via Collecchio 10, Tel. 335 626 5157

SOSTA CAMPER
A Pescia sono presenti numerosi Camper Service. Quello più vicina al centro è in Piazza Guido Rossa, anche se molto piccola. Per l’elenco completo basta rivolgersi all’Ufficio del Turismo del Comune.

Sosta Breve gratuita in Toscana

Area camper Pietrabuona Strada Provinciale Mammianese Località Pietrabuona, Pescia

Parcheggio Camper Collodi: 6 posti, adiacente al Parco di Pinocchio. Rivolgersi alla biglietteria del Parco di Pinocchio per accedervi.

INFORMAZIONI
www.comune.pescia.pt.it

Leggi anche: VOLTERRA: TRA ROCCHE E VAMPIRI, PERFETTA IN OGNI STAGIONE

  • Parco di Pinocchio Collodi
    Parco di Pinocchio Collodi
  • Pescia
    Pescia
  • Villa Garzoni
    Villa Garzoni
  • Collodi
    Collodi

Comments are closed.