Contest fotografico Eberspächer

CI + RT

CI e Roller Team: protagonisti del tempo libero

Comments (0) Mercato, News dal mercato

Carado “Always at home”

Il marchio entry-level dell’Erwin Hymer Group, alla sua terza stagione in Italia, conferma e consolida la sua filosofia. Piccoli miglioramenti sul prodotto e sviluppo della rete vendita

 

Logo Carado

Carado ha registrato nel 2015 un significativo incremento delle vendite sul mercato italiano e, forte delle sinergie possibili all’interno dell’Erwin Hymer Group, si prepara ad affrontare la stagione 2016 equipaggiata al meglio per un ulteriore consolidamento. Per chi non li conoscesse ricordiamo che Carado rappresenta l’entry level della produzione Erwin Hymer Group. Carado adotta per la stagione 2016 il nuovo claim “Always at home” (vale a dire “sempre a casa”), due parole per esprimere quello che l’azienda vuole rappresentare: sentirsi sul proprio camper sempre come a casa propria, ovunque ci porti la strada e forti della presenza di una capillare rete assistenza europea e italiana sempre disponibile per qualunque necessità per i proprietari di un Carado.

Rispetto al prodotto viene riconfermata tutta la collezione, che ricordiamo è composta da tre mansardati e una decina di profilati collocati nella fascia di prezzo sotto i 50mila euro.
Piccole novità le troviamo nelle dotazioni generali: da segnalare è, per esempio, il pacchetto “Carado Emotions” che comprende pareti laterali color champagne e carterature posteriori in ABS, che i camperisti italiani, per la verità, conoscono già dalla scorsa stagione. Novità sono anche il laminato più chiaro per gli interni, i cerchi in acciaio da 16’’, il pacchetto Chassis Comfort (cerchi in lega da 16”, luci a Led diurne, cornice nera fari, calandra nero lucido, volante in pelle e altri dettagli visivi all’interno) che rendono questi veicoli sempre più accattivanti ma attentissimi rispetto a un’offerta “made in Germany” alla portata di tutti.

Lascia un commento