sconto famiglia 2017

Parco Natura Viva: registrati e approfitta dello sconto famiglia

FIAB campagna tesseramento 2018

Con FIAB la bicicletta FUNZIONA!

Comments (0) News Turismo

Kufsteinerland, un Tirolo lirico e rigenerante

Di giorno i sentieri, le montagne, le riserve naturali, i rituali di benessere e le attività outdoor del programma settimanale invernale. Di sera un abito elegante, l’orchestra, l’opera e l’intensità degli eventi musicali del Tiroler Festspiele Erl, dal 26 dicembre al 7 gennaio.

Fortezza innevata Kufstein cr. Vanmey photography

Fortezza innevata Kufstein cr. Vanmey photography

Un incantevole scenario alpino dai poteri rigeneranti e dalla grande vocazione artistica: questo è il Kufsteinerland. Anche se non si trova nel più vicino Tirolo austriaco (da Innsbruck dista 70 km) c’è più di un motivo valido per arrivarci.

Per una vacanza ricostituente

D’inverno il periodo per godere al meglio dei suoi benefici e della sua natura è subito dopo Natale, nelle vacanze di fine e inizio anno, quando cominciano le attività del programma settimanale invernale, che aiutano a placare lo stress e a liberarsi delle tensioni negative. Ogni giorno agli ospiti viene proposta un’attività da vivere attivamente nella natura, dalle escursioni nelle foreste innevate e nei luoghi energetici della regione, alle pratiche di rilassamento e meditazione delle discipline orientali del Tai Chi e del Qi Gong. Il programma invernale è gratuito con la tessera ospiti KufsteinerlandCard e c’è tempo di provarlo dal 26 dicembre 2017 al 18 marzo 2018.

Tra le attività “toccasana” offerte dal programma ci sono:
– l’escursione con racchette da neve sul sentiero innevato che circonda il romantico lago Thiersee, centro energetico della regione;
– 345 gradini portano nella riserva naturale della valle Kaisertal, da dove parte l’escursione fino alla romantica Cappella di St. Antonio che offre una fantastica vista sulle cime del Wilder Kaiser;
– il Qi Gong nell’incantevole paesaggio invernale di Hinterthiersee, che permette di riportare armonia tra corpo e mente attraverso la respirazione, i movimenti dolci e il rilassamento;
– il Tai Chi, l’antica arte marziale cinese dai movimenti armoniosi, lenti e fluidi che preserva salute e longevità;
– l’escursione lungo il sentiero dei castagni nella natura sopita invernale, che evoca un ambiente mistico, dove con un po’ di fortuna si può vedere anche un castoro che nuota;
– scoprire i poteri medicinali delle erbe e delle piante invernali con la “strega” erborista Christine facendo visita al suo giardino a Thiersee. Tutti i partecipanti hanno la possibilità di fare la propria miscela personale di tisane, in base alle proprie esigenze personali;
– un’escursione serale con le ciaspole e le racchette da neve che favorisce il buon sonno e la digestione, oppure una passeggiata notturna con le torce attraverso il villaggio di Ebbs scrutando ciò che di più bello regala l’oscurità;
– infine, un’esperienza mistica per prepararsi al nuovo anno è quella di bruciare gli incensi, un rituale ancestrale porta energia e benessere al corpo. I partecipanti sono invitati a creare la loro personale miscela di incensi. Questa attività si tiene solo nelle date del 28, 30 dicembre e 4, 6 gennaio.

Tutte le esperienze del programma settimanale sono per gruppi di minimo 4 persone e gratuite per gli ospiti con la KufsteinerlandCard. Le iscrizioni vengono fatte presso tutti gli uffici del turismo della regione fino a un giorno prima, entro le ore 16.30.

Per ascoltare la musica lirica e sinfonica nel cuore delle Alpi

Riserva naturale della valle Kaisertal cr.Lolin

Riserva naturale della valle Kaisertal cr.Lolin

Nel bel mezzo del più incantevole idillio invernale, anche la musica è protagonista. Dal 26 dicembre 2017 al 7 gennaio 2018, sul palcoscenico dell’avveniristico teatro Festspielhaus del piccolo paesino di Erl (1500 abitanti), torna il riconosciuto festival di musica classica Tiroler Festspiele Erl. Questa rassegna di opere liriche e concerti di musica da camera rientra nell’ambito di un ampio programma culturale di primo livello e unico nel suo genere, offerto dalla regione di Kufstein, che per questo motivo viene chiamata il “palcoscenico culturale” delle Alpi. Il calendario del festival presenta le opere italiane “La Bohéme” di Giacomo Puccini (il 29.12.2017 e il 06.01.2018) e “Il barbiere di Siviglia” di Gioacchino Rossini (il 30.12.2017 e il 05.01.2018). Consigliati per traghettare nel nuovo anno accompagnati dalla musica, sono i concerti di San Silvestro e Capodanno, “cugini” di Vienna, interpretati dall’Orchestra del Festival del Tirolo Erl diretta dal maestro Gustav Kuhn, e formata da affiatati musicisti di talento, alcuni di loro allievi dell’Accademia di Montegral.

Per i paesi ricchi di storia e cultura

Il capoluogo del Kufsteinerland è l’antica città medioevale di Kufstein, il cui simbolo è la fortezza. Altri paesi più piccoli spiccano per le proprie bellezze e caratteristiche: Bad Häring, il primo paese per le cure in Tirolo di acqua sulfurea, Schwoich, Erl, sede del festival musicale di fama internazionale, Thiersee e ancora Ebbs con il famoso centro equestre di cavalli haflinger, Niederndorf e Langkampfen. Il programma settimanale invernale offre anche alcune iniziative di ambito culturale e gastronomico volte a presentarle, come la passeggiata serale guidata dal guardiano notturno della città di Kufstein che, con lanterna e mantello, racconta storie antiche, curiosità e leggende. Oppure la visita guidata ad Erl, il piccolo paese alpino con una grande tradizione culturale, e dove il Festival del Tirolo, che si tiene a fine anno al teatro Festspielhaus non è l’unico evento.

Paesaggio innevato del Kufsteinerland cr. Loewenzahm

Paesaggio innevato del Kufsteinerland cr. Loewenzahm

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *