Castello Sforzesco ed Expo

Expo 2015: 10 cose da vedere a Milano

Loacker apre il laboratorio di pasticceria

Comments (0) News Turismo

Crazy Camping, questi pazzi pazzi veicoli

 

“Crazy Camping – questi pazzi pazzi veicoli!” 

Un evento dedicato ai veicoli ricreazionali fuori dal comune 

Domenica 31 maggio presso l’Erwin Hymer Museum di Bad Waldsee sono in mostra veicoli assolutamente straordinari e le loro storie. Il museo ha nella sua collezione alcuni veicoli che ben rappresentano il tema “Crazy Camping”  e inoltre sono stati invitati per l’occasione i proprietari di alcuni veicoli particolari: si passa da veicoli enormi a veicoli molto piccoli, sempre comunque veicoli fuori dal comune . I visitatori, al grido di “ritorno al futuro!” possono scoprire quali trend del passato sono arrivati fino ai giorni nostri. La nascita del campeggio come puro piacere del tempo libero  alla fine del 19esimo secolo è stata per molti un momento pieno di follia.

Fin da subito ci sono state Miniserie, studi, modelli unici e trasformazioni, veicoli un po’ “pazzi” che si sono distinti dalla massa. Molti di questi veicoli sono ancora su strada, alcuni non sono mai stati costruiti in serie e di molti restano solo schizzi e animazioni. I veicoli e anche le bozze ci dicono molto dei sogni e delle fantasie degli inventori, dei designer  e di tutti gli individualisti – non solo del passato, ma anche del presente e del futuro del turismo in libertà!

I visitatori possono visionare questi veicoli un po’ “matti”, conoscere le storie dal vivo sul piazzale attorno al museo e  anche all’interno dell’esposizione grazie a supporti multimedia. Possono anche essere creativi e creare il proprio Veicolo “Crazy” da materiali riciclati nel workshop organizzato dal museo. Se siete tra i possessori di un veicolo particolare o vi trovate nei dintorni dell’Erwin Hymer  Museum domenica 31 maggio, siete invitati a partecipare. La manifestazione si svolge dalle 10 alle 18.

Maggiori informazioni  sul sito www.erwinhymermuseum.com

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *