Comments (0)

Visite guidate straordinarie alla torre più alta del Castello di Padernello

castello di padernello

Il mastio del maniero quattrocentesco della Bassa Bresciana apre al pubblico per visite guidate straordinarie il 13 aprile, il 18 maggio e il 15 giugno 2019.

È stato riaperto al pubblico per la prima volta lo scorso anno il mastio del Castello di Padernello, torre inaccessibile del maestoso maniero quattrocentesco della Bassa Bresciana che è tornato agli splendori dopo un importante restauro nel 2006 ed un progetto pubblico-privato di rigenerazione sociale del luogo. Il mastio, la torre più alta del Castello, da cui ammirare il paesaggio offerto dal borgo agricolo di Padernello e dalla campagna, non era visitabile fino al 2018, quando grazie a nuovi interventi è stato possibile aprirlo al pubblico. In alcuni giorni del nuovo anno, il 13 aprile, il 18 maggio e il 15 giugno 2019, la misteriosa torre antica sarà di nuovo al centro di speciali visite guidate. Si potranno così salire le scalette in legno che conducono alla cima, scoprire le storie che animavano questo luogo fin Medioevo, calpestare gli spazi di questa torre in cui gli abitanti del maniero si rifugiavano quando il resto del castello era considerato poco sicuro, e godersi il panorama della bassa bresciana a un punto di vista inedito. Un percorso speciale in uno degli ambienti poco noti del Castello di Padernello, al termine del quale si passeggerà tra le sue stanze che lasciano rivivere uno scorcio di storia dal ‘400 fino alle epoche più recenti. Il percorso si svolge dalle 15.00 alle 16.00 e dalle 16.00 alle 17.00 al costo di 8 euro, con possibilità di pranzare in uno dei 4 ristoranti del borgo di Padernello. L’iniziativa è realizzata con il contributo di Fondazione Cariplo nell’ambito del Bando Cultura Sostenibile. La prenotazione è obbligatoria.

Lascia un commento