Su strada, lungo le ciclabili o off-road, la bicicletta è la protagonista dell’estate di Villach

Con l’arrivo della bella stagione si riscopre l’aria aperta e la voglia di stare a contatto con la natura. Per non dover scegliere tra lago e montagna, la regione carinziana di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach offre ai propri visitatori la perfetta combinazione di paesaggi montani e lacustri da vivere sulla propria bicicletta.

Su strada, in mountain bike, in e-bike, off-road o su una ciclabile, questa località carinziana è la meta ideale per grandi sportivi ma anche per famiglie.

Gli appassionati di ciclismo e cicloturismo troveranno nella zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach, a sud della Carinzia e a pochi chilometri dal confine italiano di Tarvisio, la loro destinazione dei sogni. I percorsi e le ciclovie sono incorniciati da scenari da togliere il fiato, non tanto per la fatica, ma per la bellezza dei panorami su cui si affacciano. Gli itinerari, che si snodano in varie parti della regione, lungo laghi, fiumi o su panoramiche strade montane, sono adatti a tutti: su strada, in mountain bike o in ciclabile con la famiglia, l’importante è pedalare.

Non solo splendidi panorami ma anche servizi efficienti e assistenza garantita: numerosi i bike hotel a disposizioni collegati alle vie ciclistiche con una rete di trasporti pubblici, tra cui quello via bus gratuito per chi possiede l’Erlebnis Card. Per scoprire tutti i dettagli e le informazioni su tutte le iniziative e gli itinerari è possibile consultare il portale http://www.lake.bike

Libertà in bicicletta: Ciclovia Alpe Adria e Ciclabile della Drava
Tra gli itinerari più celebri e frequentati in Europa, la Ciclovia Alpe Adria e ciclabile della Drava sono i percorsi più adatti per le famiglie, per chi vuole provare per la prima volta una vacanza in bicicletta e naturalmente per i più seri cicloturisti. Le due famose ciclabili della zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach si sviluppano lungo itinerari che permettono di scoprire la regione nella sua interezza. La Ciclovia Alpe Adria parte da Salisburgo e, attraversando Villach, arriva fino a Grado, mentre la ciclabile della Drava, lunga 510 chilometri, attraversa la Carinzia fino al confine croato-sloveno di Varaždin. Per un’escursione in giornata in compagnia della propria bicicletta si possono percorrere le ciclabili attorno ai laghi di Faak e di Ossiach ed approfittare dei lidi per una sosta al sole.

Adrenalina e divertimento con l’off road!
Per chi sceglie di misurarsi con l’off-road e la mountain bike, la regione carinziana di Villach offre diversi percorsi, itinerari e servizi. Principianti, agonisti e i biker più piccoli possono optare per il primo centro dedicato alla tecnica di guida della mountain bike nell’area dell’Alpe Adria, sul monte Kumitzberg, ovvero presso l’area one Mountainbike Skill Center Villach.

Per i bambini in modo particolare, quest’anno sulla Alpe Gerlitzen è stato inaugurato il nuovo “Kids-Bike-Park”. Di una lunghezza totale di 950 metri, si trova sulle piste da sci presso la stazione intermedia.

Diverse varianti e una pendenza longitudinale dal 5% al 9% promettono molto divertimento e azione. Altra novità sono i percorsi per mtb che portano fino agli Ossiacher Tauern per poi far ritorno al punto di partenza lungo le rive del lago. A Drobollach, nelle vicinanze del Panorama Beach Faaker See e accanto all’accesso al lago, si trova il “Pumptrack”dove divertirsi in evoluzioni con biciclette e skateboard.

A questi nuovi percorsi per il ciclismo off-road, si affiancano i già conosciuti e apprezzati slow trails Flowgartner & Lowgartner, il Kopein Trail nelle vicinanze del Lago di Faak e il Prefelnig-Mountainbike-Tour, un percorso di circa 11 chilometri che si sviluppa sul versante meridionale dei Tauri di Ossiach, con una vista mozzafiato sul lago.

Per chi desidera confrontarsi con un single trail di difficoltà medio/facile c’è il Samonigg-Trail presso Latschach e per chi vuole immergersi nella natura incontaminata può scegliere lo Shorty-Trail, un itinerario relativamente breve su tratti forestali, oppure il nuovo “Burgtour” che conduce fino al famoso castello di Landskron. Tante altri percorsi aspettano di essere scoperti pedalando, e sono tutti disponibili e consultabili sul portale: www.lake.bike

Il boom delle e-bike
Il fenomeno (e il successo) delle e-Bike, o biciclette a pedalata assistita, è in continua evoluzione e diffusione. Il sempre maggior seguito di questi nuovi mezzi ha spinto l’’intera zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach ad attrezzarsi e a essere pronta ad accogliere i turisti grazie a una rete professionale di punti specializzati dove è possibile noleggiare le biciclette elettriche, ricaricare o cambiare la batteria, avere indicazioni e tanto altro.

L’ottima organizzazione e la collaborazione con l’azienda Papin-Sport le ha permesso di aggiudicarsi il titolo di prima regione ad aver creato una rete di noleggio bici su tutta la sua superficie con la possibilità di noleggiare una bicicletta su tutto il suo territorio e restituirla ad una delle 50 stazioni di noleggio dislocate in diverse zone, o in altri punti di noleggio convenzionati presenti in tutto la regione.

Servizi per gli amanti dei pedali, anche in città!
Paesaggi mozzafiato e natura incontaminata incontrano l’efficienza e l’organizzazione nella città di Villach, dove gli amanti dei pedali potranno avvalersi di un servizio davvero unico nel suo genere.

Proprio sul tratto di ciclabile che attraversa la città si trova il “Radbutler”, un vero maggiordomo delle biciclette. Il servizio è completamente gratuito e è a disposizione di tutti, turisti e cittadini, fino a fine ottobre, tutti i giorni dal lunedì fino alla domenica, dalle 9.00 alle 18.00 (nel mese di ottobre dalle 9.00 alle 17.00). Qui sarà possibile non solo parcheggiare temporaneamente le proprie biciclette, ma anche ricevere utili informazioni sulla città e i suoi angoli più suggestivi e rilassanti, come i laghi e i centri termali, dove poter sostare.

Il massimo della sicurezza
In considerazione della situazione attuale, per la stagione turistica estiva ormai alle porte, tutte le strutture ricettive della zona turistica di Villach – Lago di Faak – Lago di Ossiach si stanno adoperando per garantire un soggiorno piacevole e sereno ai loro ospiti. Hotel, campeggi, ristoranti, rifugi, e tutte le rimanenti categorie, adotteranno specifici e attenti programmi di sicurezza che verranno costantemente adattati alle rispettive necessità e alle indicazioni governative.

Per informazioni: www.visitvillach.at www.lake.bike

Articoli Correlati