Slow & Snow: Monte Penna con le ciaspole

Dal Rifugio Casermette del Penna, lungo la pista forestale nascosta dalla neve, il Passo dell’Incisa (1463 m), antico valico dove converge l’Alta Via dei Monti Liguri.

Dalla sella, verso il contrafforte sud-est del Monte Penna, immersi nella faggeta popolata da elfi e folletti… Usciti dal limite del bosco, una delle cime più famose della Liguria, quota 1735 metri, il Monte Penna, nome mitico e fantastico ereditato dal Dio Penn, divinità venerata in antichità dalle popolazioni liguri e dai Salassi. Dalla sommità della lama di roccia basaltica segnata dalla grande statua della Madonna e dalla cappelletta-rifugio.

La ciaspolata continuerà sulla via del ritorno incontrando il Lago del Penna, suggestivo invaso naturale di grande impatto paesaggistico, ai piedi delle pareti del Pennino e del Monte Penna.

Qui ci ritroveremo in piena simbiosi con la natura. Il sentiero nella faggeta ricondurrà al rifugio Casermette del Penna: qui, chi lo desidera potrà riscaldarsi davanti a una cioccolata calda.

L’itinerario vede la partecipazione delle guide ambientali ed escursionistiche, figure professionali che hanno il compito principale di accompagnare il gruppo illustrando loro le caratteristiche culturali, ambientali, morfologiche e paesaggistiche dell’area visitata.

DATI TECNICI

Dati: Domenica 20 Dicembre
Tipologia percorso: itinerario ad anello con le ciaspole

Quota di partecipazione: 15 euro. La quota comprende l’organizzazione tecnica e l’accompagnamento di una guida ambientale ed escursionistica. quota non comprende l’assicurazione, il viaggio, il pranzo al sacco, il noleggio ciaspole.

Iscrizione obbligatoria
entro le ore 20:00 di Venerdì 18 Dicembre oppure al raggiungimento del numero massimo previsto di partecipanti. Bisogna scrivere all’indirizzo mail escursionismoliguria@gmail.com specificando i seguenti dati: nome, cognome, numero di cellulare, codice fiscale e residenza. In caso di rinuncia, si prega di avvertirci tempestivamente
​​
Appuntamento ore 10:15 presso il parcheggio vicino al Rifugio del Penna. Impostare sul navigatore: Rifugio Casermette del Monte Penna.
Fine escursione ore 16:00 circa

Come arrivare al luogo dell’appuntamento dalla riviera: Autostrada A12 Genova-Livorno, uscita Lavagna, alla rotonda prendere Via Mozzia/SP33, seguirà SP586 in direzione di SP75 e Valle D’Aveto. A Rezzoaglio prendere SP654, seguirà SP75 per il Rifugio Casermette del Monte Penna! Questo è il link di google maps: Luogo dell’appuntamento

Come arrivare al luogo dell’appuntamento dalla Val Trebbia: Per chi proviene dall’Alta Val Trebbia, si suggerisce di prendere la SP56 da Montebruno, direzione Barbagelata, fino al Passo della Scoglina; si prosegue sempre sulla SP56 fino a intersecare la SP586. A Rezzoaglio prendere SP654, seguirà SP75 per il Rifugio Casermette del Monte Penna! Questo è il link di google maps: Luogo dell’appuntamento

Difficoltà: E (Escursionistica)
Dislivello: + – 300 metri
Durata della camminata: 3 ore circa, non comprensive delle soste con le spiegazioni delle Guide.
Equipaggiamento consigliato: vista la stagione sono necessari abiti e scarponi invernali ed equipaggiamento adeguati (occhiali protettivi, ghette, bastoncini, ciaspole).
Noleggio ciaspole: possono essere noleggiate anche in loco, però il numero è limitato pertanto ne abbiamo “bloccate” 10 paia: chi non fosse provvisto di racchette da neve (sono necessarie) lo comunichi all’atto della domanda di partecipazione così provvederemo ad assegnarle (ritiro/restituzione al Rifugio Casermette del Penna, 8 euro comprensivi dei bastoncini, da pagare direttamente al Rifugio).

 

Articoli Correlati