Elnagh I loft 450 esterno

A tutto Loft per Elnagh!

interni P 65

Mobilvetta: lusso e qualità di serie

Comments (0) Camper & Caravan, Dethleffs

I Globebus di Dethleffs: comfort a bordo

Agili grazie alla scocca “stretta”, disponibili in versione motorhome o integrale, rinnovati nello stile: sono i Globebus. E tra le caravan, occhio alle “Camper”!

Globebus T 6 dinette a Lcon tavolo centrale

Globebus T 6 dinette a L con tavolo centrale

I Globebus di Dethleffs, la linea di profilati e integrali che si inserisce nel filone di veicoli ricreazionali, coniugano comfort a bordo senza cedere alla tentazione del gigantismo, mantenendosi su lunghezze accettabili e larghezze (212 centimetri) che permettono la gestione di passaggi e manovre simili ai furgonati. Un vezzo in più per gli amanti del genere è dato delle versioni GT, dotazione e carattere per intenditori.
Sono stati aggiunti due nuovi modelli, entrambi disponibili sia in versione profilato sia motorhome. Attualizzata anche la Magic Edition, due modelli che si distinguono per dotazioni di accessori a prezzo conveniente. Gli amanti della casa al traino apprezzeranno la serie Camper, elegante, giovanile, pensata soprattutto per le famiglie.

Globebus

Sono tre i modelli di Globebus, modelli in grado di coprire le esigenze tipiche del camperista che si rivolge a questo tipo di veicolo. Dunque il super compatto di sei metri con letto trasversale (I o T 1) e due modelli che sfiorano i sette metri con i letti gemelli o con il letto nautico centrale.
Allestiti su Fiat Ducato Euro 6 e con una dotazione di serie della motorizzazione base particolarmente completa, i Globebus si distinguono per la tonalità del mobilio chiaro, denominato Rosario Cherry, presente un po’ ovunque a bordo a vantaggio della sensazione di spazio, sensazione che si riscontra anche metro alla mano, visto che la scocca si è allargata di 5 centimetri e l’altezza di 8. Pochi centimetri che si fanno però sentire nei punti critici per l’ergonomia di bordo, come nella zona doccia. Ma anche i living sono più comodi: c’è sufficiente spazio per installare la seduta a “L” e il tavolo su monogamba con piano orientabile. Due le tonalità a scelta per la cuscineria. Le misure in altezza favoriscono anche la facilità di passaggio tra la cabina e la zona abitativa. La cabina guida all’interno si integra nella scocca attraverso pensili ben disegnati che danno un senso di continuità. Più comfort anche nella porta d’ingresso grazie ai suoi 70 centimetri (ma solo nei due modelli più lunghi)
Buona la qualità dei materassi, a 7 diverse zone di densità. Come spesso accade sui veicoli tedeschi i letti basculanti dei motorhome, o saliscendi dei profilati, vanno considerati come optional. Ma quando presenti, la qualità del materasso è la medesima dei letti fissi.
Attenzione alle cucine, piccoli spazi costruiti in modo esemplare e studiati per mettere a proprio agio lo chef di bordo. Il piano di lavoro è sempre garantito: cucina a L sul modello con letto nautico o prolunga apribile sui due modelli con cucina lineare. Tre fuochi con accensione elettronica, cassetti su rulli a sfera e chiusura ammortizzata, frigoriferi dal volume più che dignitoso (145 litri). Nel modello più compatto il frigorifero è più piccolo, visto che lo sviluppo in verticale è in condivisione con l’armadio. In ogni caso Dethleffs lascia libera scelta: se siete disposti a rinunciare all’armadio sale a bordo il frigorifero a colonna.
Globebus risulta migliorato anche nella scocca esterna. Spiccano sulla parete posteriore i gruppi ottici in stile automotive, le luci notturne a Led e la stampata suddivisa in più parti che, tra l’altro, facilita le eventuali riparazioni o sostituzioni a seguito di urti. I garage sono ribassati, hanno di serie la seconda porta e sono muniti di anelli di fissaggio. Il carico utile eccezionale di questi modelli (760 kg) permette di sfruttare a pieno le potenzialità dei gavoni. Anteriormente è stato ridisegnato il cupolino dei profilati che integra una finestra presente di serie. Nei motorhome un nuovo disegno per la calandra e ottima è la visibilità dal grande parabrezza e dalle finestre laterali.
Vediamo in dettaglio i tre modelli che compongono questa gamma. Il Globebus 1 nella versione I o T (integrale o semintegrale) è il più compatto della serie. Ha un letto matrimoniale in coda sotto al quale si articola l’armadio accessibile dalla base del letto e il grande gavone multifunzionale accessibile tanto dall’esterno, quanto dal sollevamento della rete del letto. Come già accennato, è equipaggiato di serie con frigorifero da 90 litri articolato con un armadio grande. Nel blocco cucina tre grandi cassetti, il reparto portaspezie e una stabile estensione del piano di lavoro.
Il Globebus 6 è dedicato a coloro che preferiscono la soluzione dei due letti singoli e si distingue per una toilette particolarmente grande rispetto alla taglia del veicolo: generosa la doccia, ben accessibile il lavabo e molto spazio per muoversi all’interno. Una porta scorrevole separa letti e bagno dalla zona giorno. La cucina è simile al Globebus 1.
Il Globebus 7 ha la doccia e la stanza da bagno che possono essere unite in un unico spazio. In coda il grande letto nautico ad altezza variabile è accessibile da tre lati.

  • Globebus T 6 GT
    Globebus T 6 GT
  • Globebus I 7 letto nautico
    Globebus I 7 letto nautico
  • Globebus I 7 panoramica
    Globebus I 7 panoramica
  • Globebus I 7 parete posteriore
    Globebus I 7 parete posteriore
  • Globebus cucina lineare con frigoslim
    Globebus cucina lineare con frigoslim
  • Globebus porta
    Globebus porta
  • Globebus T 6 dinette a Lcon tavolo centrale
    Globebus T 6 dinette a Lcon tavolo centrale

Quando il Globebus diventa GT
Interessante la variante Granturismo che ci permette di scegliere la cabina in colore bianco, argento o nero grafite. Le ruote da 16” sono in lega e differente è la stampata posteriore dal carattere più sportiveggiante. Le finestre della scocca sono in questa versione a filo carrozzeria. La meccanica full optional fa il resto: volante in pelle, finiture cruscotto in alluminio, ghiera cromata degli strumenti, climatizzatore, cruise control e molto altro ancora a prezzo super conveniente rispetto alla somma del prezzo dei singoli accessori.

BOX GT

BOX GT

Trend

Rinnovata e ben articolata lo scorso anno, anche la serie best seller di Dethleffs ha tutti i modelli disponibili sia in versione integrale, sia in versione profilato. La linea si completa con il 6767, per incontrare la clientela che desidera restare sotto i sette metri di lunghezza. Concepito per la coppia, è un tutto living che propone una pianta originale ma che sembra stia prendendo piede tra i costruttori. Fondamentalmente non ci sono letti sempre pronti, ma il letto saliscendi o basculante e la possibilità di comporre un secondo letto dalla dinette. Questa è di dimensioni generose, con grande tavolo centrale ed è perfetta per accogliere 5/6 persone. Alle spalle della dinette troviamo la cucina e in coda, dove ci si aspetterebbe il letto matrimoniale, c’è un bagno trasversale estremamente comodo dal quale si accede a un ampio armadio. Sotto l’armadio c’è spazio per un grande gavone passante. Il Trend T o I 7017 è caratterizzato da due letti singoli accessibili da un corridoio in fondo al quale una porta permette di accedere al bagno trasversale.

Camper

La popolare serie di caravan denominata Camper è stata rinnovata completamente e offre un ventaglio di ben 15 piante, otto delle quali con letti per bambini, che si articola in misure adatte tanto alla coppia che vuole trainare una caravan compatta (sono 4 i modelli sotto i sette metri di lunghezza totale), fino alla maxi caravan ideale per chi ama la vacanza in campeggio dove passare tutte le vacanze o la stagione. I prezzi oscillano tra poco più di 17mila euro e poco meno di 30mila, con scocche che a seconda dei modelli sono di 230 o 250 centimetri di larghezza. Ai numerosi pacchetti accessori già in listino è stato aggiunto il pacchetto sicurezza.
Gli interni sono caratterizzati da forme arrotondate, rivestimenti color legno chiarissimo e da ante bianche. Chiare anche le tappezzerie alternate a colori vivaci sull’azzurro o sul rosso e più ricca la dotazione. Un piano cottura, il frigorifero a colonna stretto da 142 litri, la gamba telescopica per l’abbassamento del tavolo e molto ancora completano gli interni.

Camper 500 QSK

Camper 500 QSK

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *