AUTOSTILE SKIN END 9/7/22
Pössl header

SUMMER JAMBOREE #22 Festival Internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ‘50

0
SUMMER JAMBOREE #22 Festival Internazionale di musica e cultura dell’America anni ’40 e ‘50

30 luglio / 7 agosto 2022

Senigallia | Marche (AN) | Riviera Adriatica

Main guest CHUBBY CHECKER (USA)

Evento speciale ELLIOTT ERWITT “ICONS” MOSTRA FOTOGRAFICA
Palazzetto Baviera 30 Giugno / 16 Settembre 2022

Si torna in pista, a ballare, a scatenarsi e soprattutto ad abbracciarsi e sorridere.
La XXII edizione del Summer Jamboree si preannuncia più calda che mai e
finalmente senza distanziamento, ma sempre con il rispetto nel divertirsi insieme.
Non mancheranno tutti gli eventi e gli appuntamenti che hanno reso famoso il festival.
9 giorni di musica live e di balli Swing e Rock’n’Roll Artisti internazionali e grandi concerti ad ingresso gratuito.

Main guest in cartellone la leggenda del Rock’n’Roll e padre del Twist Chubby Checker in esclusiva nazionale per uno show unico il 3 agosto in piazza Garibaldi a Senigallia con ingresso a pagamento (Ciaoticket) E ancora irresistibili record hop, Burlesque Show,
Walk-in Tattoo tatuaggi tradizionali non stop, Dance Camp e Dance Show con i migliori ballerini della scena mondiale, Rockin’ Village Vintage Market, Oldtimers Park con Auto americane pre 1969

Sarà un programma ricco di iniziative in cui torneranno in grande stile gli appuntamenti tradizionali che costituiscono i must del Festival come Burlesque Cabaret, Music and Dance Show al Teatro La Fenice, Walk-in Tattoo tatuaggi tradizionali non stop quest’anno nell’ex pescheria del Foro Annonario, Dance Camp e Dance Show con i migliori ballerini e insegnanti della scena mondiale, la Rock’n’Roll Revue del sabato sera con la Big Band di 20 elementi, Oldtimers Park: Auto americane pre 1969, Rockin’ Village Vintage Market, in Piazza del Duca, Rocca Roveresca e Piazza Manni dove poter scovare l’abbigliamento vintage più ricercato, accurate riproduzioni, t-shirt e accessori ispirati agli anni ’40 e ’50, scarpe, cappelli, camicie, hawaiane, costumi da bagno, occhiali, ma anche strumenti musicali, vinili e oggettistica di ogni tipo, poster e cartoline vintage, targhe, gadget e tantissimi oggetti e memorabilia da collezione

Il Summer Jamboree #22 si aprirà subito sabato 30 luglio con una serata esplosiva: sul palco di Piazza Garibaldi, in anteprima italiana, Vicky Tafoya (USA), accompagnata dalla super house band del festival, i Good Fellas (ITA). La californiana Vicky Tafoya è un talento di proporzioni epiche, un’artista di fama internazionale che con le sue canzoni – ne ha scritte oltre 40 – riesce ad arrivare a fan di tutte le età e di tutti i ceti sociali. La seguirà sullo stesso palco Enma Fernandez (ES), artista spagnolo, pianista, cantante, direttore musicale, showman e animale da palcoscenico, che è diventato negli ultimi due anni un importante riferimento dello stile di New Orleans. Anche lui per la prima volta in Italia, sarà accompagnato dalla sua band, un’orchestra di musicisti i cui fiati, piano, voce e percussioni si uniscono per dare vita ad un’unica grande e festosa melodia.

Lunedì 1 agosto la prima grande sorpresa dell’edizione di quest’anno: per i 40 anni dalla nascita del loro disco “Watch this space”, si riuniscono a Senigallia, in esclusiva mondiale, gliStargazers (UK), che proporranno brani dell’album e delle loro uscite singole del 1982, oltre a pezzi dei loro primi spettacoli dal vivo del 1981/82, in un anniversary show da brividi.

In esclusiva italiana, martedì 2 agosto, salirà sul palco accompagnato dai Don Diego Trio (ITA) – altra grande band del Summer Jamboree che entra in campo coi generi più Country o Rock’n’Roll – Bill Kirchen (USA): dall’esibirsi con la sua Who Knows Pickers jug band nell’Ann Arbor High School’s senior talent show (nel programma anche il futuro Iggy Pop), alla nascita del genere Americana con l’originale “hippie country band”, Commander Cody and his Lost Planet Airmen, Bill Kirchen è stato ovunque, volando accanto ad alcuni dei “cats” più cool del pianeta – incluso “Jesus of Cool”, Nick Lowe, Elvis Costello.
Lo stesso giorno alla Rocca Roveresca si esibirà poi una nuova band italiana capitanata da Greg, che vuole essere un tributo a Louis Prima: la Zooma Zooma Jive Band (ITA) (dal titolo “Angelina-Zooma Zooma”, uno dei medley più noti di Louis Prima). Fusione ideale tra la pompa selvaggia del Rock’n’Roll e le intriganti armonie dello Swing, la Zooma Zooma Band è un organico al fulmicotone, spin-off dei Blues Willies, che ovviamente propone i brani più noti del repertorio di Louis Prima, ma anche altre canzoni, però, strapazzate nello stesso shaker ereditato dal Maestro. Trascinanti assoli, formidabili riff della sezione fiati, una voce italo-americana e graffiante, tutto trasportato dalla locomotiva incalzante della sezione ritmica di piano, basso e batteria.

MAIN EVENT Mercoledì 3 agosto un evento da urlo: main guest della serata è infatti il grandissimo Chubby Checker (USA), star internazionale senza precedenti, che nel 1959 ha cambiato il mondo del ballo grazie al suo Twist. Primo disco di platino con l’album Let’s twist again, unico artista al mondo ad avere avuto 5 album in contemporanea nella top 12, ad essersi posizionato al numero uno in classifica con lo stesso brano, The Twiste, per due volte consecutive, e ad aver ottenuto contemporaneamente 9 dischi tra side A e side B in Hit Parade nello stesso momento… insomma, Chubby Checker è una leggenda vivente e un grande onorati averlo come ospite speciale quest’anno al Summer Jamboree.
Ad aprire il concerto di Chubby Checker, la band Surf di Milano, i Wave Electric (ITA): con una potente miscela di moderna musicalità progressiva, un pizzico di surf tradizionale degli anni ’60 e tocchi di furia punk rock aggressiva, vedere i Wave Electric dal vivo significa ascoltare l’esplosione di energia grezza che scorre nelle vene dei membri della sua band.
Infine, come sempre ospiti fissi del Summer Jamboree, i Jolly Rockers (ITA) con Greg come frontman, che si ricompongono ogni anno solo in occasione del Summer Jamboree.
Lo stesso giorno, lo stage della Rocca Roveresca ospiterà Attilio Malambri (ITA), detto Little Til, un pianista italiano giovanissimo, che miscela Rhythm’n’Blues, Boogie Woogie, Swing e Rock’n’Roll. Nel febbraio 2022 è uscito il suo primo album di brani inediti, “Little Til And His Shakin’ Piano”, che ha subito attirato l’attenzione degli addetti ai lavori.

Ancora sorprese per giovedì 4 agosto, perchè il main stage di Piazza Garibaldi sarà calcato dai Charms (UK), una band di fatto nuova, ma composta da veterani del ritmo Doo-wop. In prima esclusiva mondiale, hanno aspettato proprio il Summer Jamboree per esibirsi davanti ai tanti fan che li attenderanno.
E poi ancora Doo-wop con gli inglesi Class of ’58 (UK), la band composta dalla famiglia Coleman: Howie (padre) alla chitarra e voce, Chris (madre) al Contrabbasso e voce, e i figli Johnny, alla batteria e voce, e Davie al pianoforte e voce. Riconosciuta in tutto il mondo come una delle migliori band europee di Rock’n’Roll e Doo Wop, quest’anno questo incredibile gruppo festeggia il suo 20esimo anniversario proprio sul palco del Summer Jamboree.
Alla Rocca Roveresca, invece, Kellie Rucker (USA), una grintosa artista americana che fa Blues. Con all’attivo 4 album, “Ain’t Hit Bottom”, “Church of Texas”, il suo ultimo progetto di band, “Soul Return” su Dixiefrog Records, ed una compilation, “Best of Kellie Rucker”, si esibirà accompagnata dai Good Fellas e stupirà con uno show unico pensato appositamente per l’occasione.

Venerdì 5 agosto il palco di Piazza Garibaldi si scalderà con l’esibizione di Joe Bastianich e La Terza Classe (USA – ITA), band campana che spazia dal Folk americano a quello italiano, in particolare partenopeo. Insieme hanno inciso il loro primo album che uscirà il prossimo giugno, anticipato alcune settimane prima da un singolo, e proseguendo poi con un tour che per tutta l’estate toccherà varie città italiane. Joe, voce e chitarra di accompagnamento, e la band napoletana sono pronti a far ballare tutto il pubblico del Summer Jamboree con un concerto di bluegrass torrido e potente.
Chiude la serata in Piazza Garibaldi Abby Girl (USA), artista americana con una voce così versatile da poter cantare da soprano alto in canzoni come Angel Baby, forte come LaVern Baker ed emozionando come Big Maybelle, Abby si esibirà per la prima volta in Europa al Summer Jamboree accompagnata dai Good Fellas.
Lo stage della Rocca Roveresca sarà invece teatro di una fantastica reunion, quella degliHormonauts (SCO – ITA): ospiti molti anni fa a Senigallia, saranno in giro per una piccolissima tournèe. Si esibiranno quindi quasi in esclusiva al Summer Jamboree suscitando di sicuro la gioia di tutti gli appassionati di questa band tra le più “wild” di quest’anno.

Ma non è finita qui con il programma di venerdì 5 agosto, perché come da trazione il venerdì sera è la notte del BURLESQUE SHOW al Teatro La Fenice, e anche qui non mancheranno le grandi sorprese. Protagonista d’eccezione sarà lo spumeggiante Russell Bruner (USA) che quest’anno, oltre a vestire i panni di presentatore del Summer Jamboree, si esibirà in una performance senza precedenti: combo perfetta di charme del Vaudeville, comicità dell’artista di varietà e sex appeal del Burlesque, Russell trasporterà il pubblico in un fantastico mix di Swing e spogliarello slapstick maschile.

Evento speciale
ELLIOTT ERWITT “ICONS”
MOSTRA FOTOGRAFICA
Palazzetto Baviera
30 Giugno / 16 Settembre 2022

Per presentare questa XXII edizione che celebra il ritorno agli abbracci, è stata scelta una delle foto più iconiche del fotografo statunitense Elliott Erwitt intitolata “California kiss”, la fotografia simbolo dell’amore senza tempo. Una coppia del 1956 che si bacia dentro un’automobile, la cui l’immagine viene riflessa dallo specchietto retrovisore, che diventa simbolo dell’amore eterno che irradia di luce il mondo circostante. Un istante di pura felicità catturato per sempre e reso così eterno ed immortale, al di là dello spazio e del tempo.
Questa e altre settanta fotografie del maestro della fotografia del Novecento saranno le protagoniste della mostra ELLIOTT ERWITT ICONS, che darà il via alla programmazione del Summer Jamboree a partire dal 30 giugno e sarà ospitata nelle sale al primo piano di Palazzetto Baviera.
La mostra a cura di Biba Giacchetti è organizzata dalla Summer Jamboree in collaborazione con SudEst57. Oltre settanta gli scatti in esposizione, tra i più celebri di Elliott Erwitt, che raccontano uno spaccato della storia e del costume del Novecento visto attraverso lo sguardo tipicamente ironico di quello che è considerato uno dei più grandi maestri della fotografia mondiale di tutti i tempi.

Dati Evento

Data di inizio
30/07/2022
Data di fine
07/08/2022