Elettrico è “cool”

Un sogno bizzarro, di quelli che ti fan pensare: “Ma chi glielo fa fare?”. Bizzarro ma, una volta realizzato, capace di entrare in una sorta di piccola “mitologia” dei Van e di regalare, a chi lo ha vissuto, la bellezza, la libertà e l’emozione che solo certi viaggi immersi nella natura e in solitaria sanno regalare.

Frank Eusterholz coltivava il desiderio di raggiungere Capo Nord con il proprio padre su un e-Crafter, veicolo elettrico adatto a distanze ridotte, che garantisce una percorrenza di 170 km circa con una carica.

Una vera sfida sulla carta, che si è tramutata in una esperienza emozionante nella realtà. Dopo aver dovuto procrastinare la partenza a causa dell’emergenza sanitaria e aver dovuto adattarsi a un viaggio solitario per l’impossibilità del padre ad accompagnarlo, Eusterholz ha percorso in 18 giorni i 7500 km che separano Hannover da Capo Nord godendosi i paesaggi che attraversava, cogliendo in pieno l’opportunità per fare alcune meravigliose esperienze che la Norvegia regala, come i ponti sulla La Strada Atlantica e i tornanti del Trollstigen. Esperienze che, tra l’altro, hanno permesso anche di testare alcune interessanti funzionalità del mezzo, come la frenata rigenerativa.

Certo, non sono mancati momenti di difficoltà, come in ogni avventura che si rispetti, ad esempio quando Eusterholz si è ritrovato nella cosiddetta “Fast-charger-free-zone”, oltre la città di Alta, al di sopra del Circolo Polare Artico, dove la ricarica delle batterie richiede un tempo approssimativamente cinque volte più alto che nelle postazioni veloci. Ma anche in questo caso Frank Eusterholz ha saputo come trasformare i momenti meno interessanti del viaggio in occasioni, invece che in noia e nervosismo, approfittando del modulo abitativo installato da PlugVan sul suo e-Crafter, senza la necessità di alcuna modifica al mezzo: con un comodo letto e una cucina con lavello, fuochi e box refrigeratore, qualsiasi sosta non può che rivelarsi un piacevole momento, soprattutto di fronte al mitico panorama di Capo Nord, dopo aver finalmente raggiunto la meta. 

Una mobilità elettrica quella dell’e-Crafter, dunque, che si sposa perfettamente con il concetto di viaggio on the road, un scivolare dolcemente sulle strade senza alcuna fretta, godendosi il panorama grazie all’ottimo comfort di guida, ma anche le soste, in uno spazio ottimale.

I numeri:

Durata: 18 giorni

Distanza: 7.544 km

Stazioni di ricarica: 95

Tempo medio di ricarica: 90 minuti

Consumo: c. 25 kw/h per 100 km

Veicolo: e-Crafter

Potenza in uscita: 100 kW / 136

PS Torque: 290 Nm

Capacità di carico: 10.7 m3

Batteria: 35.8 kWh

Modulo camper: PlugVan Basic

W: volkswagen-veicolicommerciali.it; plugvan.com

Risposta:

Per favore scrivi il tuo commento qui
Per favore digita il tuo nome qui