Camping Discovery

Parco Safari della Preistoria

Parco Safari della Preistoria

Comments (0) Da non perdere, Dove Andare, Italia, Lombardia, Mete, Natura, Sport e Avventura, Viaggi

Milano vista dall’acqua

Milano vista dall’acqua, battello navigli

Lombardia • Milano

In battello per percorrere itinerari d’acqua alla scoperta dei famosi Navigli e delle zone limitrofe tra monumenti storici, parchi agricoli e chiuse

Sono cinque i navigli sul territorio lombardo che consentirono lo sviluppo del commercio, dei trasporti e dell’agricoltura del territorio. Il Naviglio Grande, navigabile dal 1269, fu la più importante e la prima opera ingegneristica del suo genere in Europa. Nel tratto che parte da Turbigo fino alla Darsena di Milano, per circa 43 km, questo storico canale è interamente navigabile. Andare alla scoperta di queste vie d’acqua e del territorio circostante è molto piacevole e permette di avere una visione di Milano e dei dintorni diversa. Tanti sono gli itinerari percorribili, dai più brevi della durata di circa un’ora, a quelli di tutto il giorno. Moderni battelli e motoscafi trasportano i visitatori lungo la via d’acqua, un tempo percorsa dai barconi adibiti al trasporto di merci, come quelli che trasportarono i marmi del Duomo di Milano. L’itinerario delle Delizie, sulla linea 3 lungo il Naviglio Grande nel tratto esterno a Milano, permette di ammirare le affascinanti ville di Robecco sul Naviglio e Cassinetta di Lugagnano, risalenti al XV e XVI secolo, il borgo di Boffalora sopra Ticino, la Canonica di Bernate Ticino e Villa Clerici a Castelletto di Cuggiono. Navigando verso Milano, lungo la linea dei Fontanili, si attraversa l’incantevole centro storico di Gaggiano, immerso nel suggestivo paesaggio rurale del Parco Agricolo Sud Milano. Le gite di tutto il giorno per gruppi sono disponibili dal 25 aprile, previa prenotazione, e uniscono itinerari in barca e su strada. L’itinerario delle Conche, in città, porta ad ammirare la chiesa di S. Cristoforo, capolavoro del XIV secolo, e Vicolo dei Lavandai, antico lavatoio in uso fino agli anni cinquanta. Il percorso dei battelli dentro la città termina con il passaggio in Darsena, un tempo porto d’interscambio per il commercio con il Lago Maggiore, e l’ingresso nel Naviglio Pavese. Si arriva poi alla “Conchetta”, la chiusa le cui porte vinciane segnano il primo dei 14 salti d’acqua del suo percorso sino alla confluenza con il fiume Ticino a Pavia.

Orari/apertura: sabato e domenica
Quale età: tutte le età
Durata: diversi itinerari, da un’ora a tutto il giorno
Costo: adulti da 12 euro, sotto i 4 anni gratuito, prenotazione consigliata
Sosta Camper: punto sosta a pagamento nei pressi della stazione Porta Genova

Navigare sui Navigli
Milano – Tel. 02 92273118
www.navigareinlombardia.it
www.naviglilombardi.it

 

Comments are closed.