rocca di papa

Alla scoperta dei Castelli Romani in bici

lago di garda

Lago di Garda: cosa vedere e tutte le terme

Comments (1) Dove Andare, Europa, Inghilterra, Itinerari, Viaggi

Girovagando in camper nell’Inghilterra meridionale

  • Bristol, la cattedrale
    Inghilterra, Bristol, la cattedrale
  • Cambridge, Ft. Lauderdale High School
    Inghilterra, Cambridge, Ft. Lauderdale High School
  • Cotswold, una fattoria
    Inghilterra, Farm in the Cotswold
  • Faro di Portland Bill nel Dorset
    Inghilterra, Faro di Portland Bill nel Dorset

Raggiungere Calais impegna un paio di giorni tranquilli dal confine del Monte Bianco. In Francia una tappa interessante potrebbe essere Reims. Da Calais si raggiungono le bianche scogliere di Dover sia in nave sia attraverso l’Eurotunnel.

Canterbury, uno scorcio

Canterbury, uno scorcio

Sbarcati sull’isola di “Sua Maestà” la prima tappa è Canterbury, una delle località più visitate per via della famosa Cattedrale e del vescovo che ne fanno una meta di pellegrinaggio. Una passeggiata per il suo centro storico è sicuramente un valido primo assaggio dell’Inghilterra più bella. Escludiamo Londra dall’itinerario perché è un mondo a sé e non ha senso descriverla in poche righe. Chi non c’è mai stato potrà organizzarsi qualche giorno: ci sono diversi campeggi in città. Noi tiriamo dritto verso il Norfolk. Sulla costa orientale la città principale è Norwich, una fiorente metropoli moderna con un cuore medioevale incantevole: la cattedrale, il castello e l’intricata rete di strade tortuose nelle quali si svolgono numerosi festival artistici. Attorno alla città ci sono decine di attrazioni turistiche anche balneari. Lungo la costa molti campeggi.
Ci addentriamo nell’isola per fermarci a Cambridge, altra meta obbligatoria, famosa per le sue università e di conseguenza per l’intensa vita culturale. In qualunque momento dell’anno si arrivi c’è sempre qualche iniziativa in corso. Non ripartite senza aver fatto un giro nelle campagne e nei piccoli villaggi dell’East Cambridgeshire. Il nostro viaggio continua verso Northampton. È il capoluogo della Northamptonshire, anche conosciuta come la contea degli scudieri e delle guglie. La città per secoli è stata il centro principale per la produzione di stivali e calzature. Da visitare assolutamente l’attraente città vecchia che conserva una delle più belle, grandi e suggestive piazze del mercato di tutta l’Inghilterra. Anche se la città è stata gravemente danneggiata dal grande incendio del 1675, molti interessanti edifici storici sono sopravvissuti.
Oxford, è la naturale rivale di Cambridge nei giochi universitari, questa vitale città in estate si popola di giovani che da tutto il mondo vi giungono per imparare l’inglese. I monumenti da visitare sono tanti, c’è anche una delle più antiche librerie del Paese. Guadagniamo la costa e arriviamo a Bristol, dove visitiamo la Città Vecchia partendo da Queen Square che ospita numerosi luoghi d’interesse come la Arnolfini Gallery, dedicata al teatro e al cinema, e il georgiano Royal Theatre (nella zona di Corn Street, centro della vecchia città medievale in cui si trovano anche diverse chiese). Molto caratteristica è la salita di Christmas Steps, sede di numerosi antiquari. A questo punto si può deviare verso la Cornovaglia, verdissima e ricca di località balneari per il suo clima “quasi” Mediterraneo.

La cattedrale di Salisbury

La cattedrale di Salisbury

Sulla strada del ritorno a pochi chilometri da Bristol vale la pena fare una sosta a Bath, cittadina dal centro grazioso e dai ritmi molto rilassati. Noi abbiamo cominciato il nostro rientro facendo tappa a Salisbury costruita intorno alla sua cattedrale e ricca di case risalenti dal XIV secolo in poi, che sono una delizia per gli occhi. Manterremo vivo il ricordo nel lungo viaggio di rientro.

SOSTA CAMPER
Canterbury Club Campsite
Bekesbourne Ln, Canterbury CT3 4AB
Telefono: +44 1227 463216
Cotswold View Caravan and Camping Site
Enstone Rd, Charlbury OX7 3JH
Tel. +44 01608 810314
Wicksteed Park Limited
Barton Rd, Kettering NN15 6NJ Northamptonshire
Tel: +44 01536 512475

Leggi anche: Viaggio in Inghilterra e Scozia

One Response to Girovagando in camper nell’Inghilterra meridionale

  1. Sonia Cavagna Sonia Cavagna scrive:

    Noi abbiamo fatto più o meno questo giro lo scorso anno…stupendo!!!!! Siamo stati anche a Londra e abbiamo scelto di dormire a Windsor…una delle pochissime possibilità di sosta libera in Inghilterra…comodissimo perché in mezz’ora di treno si raggiunge il centro di Londra! Per chi fa questo viaggio in agosto, calcolate parecchio tempo x gli spostamenti da un luogo all’altro perché c’è molto traffico ovunque…però ne vale la pena…anche con i bambini!!!!