ford nugget transit

Il Transit Custom Nugget protagonista al Salone del Camper

Comments (0) News

LAIKA | Andamento di mercato e nuove attività

L’emergenza sanitaria legata a livello mondiale al Covid-19 ha paralizzato tutta l’Italia costringendo anche lo stabilimento di San Casciano in Val di Pesa, dove vengono prodotti i marchi Laika e Etrusco, a un periodo di lockdown completo.

La ripresa delle attività produttive ha visto un cambiamento nello stile di vita e di vacanza delle persone, non solo a livello italiano ma anche europeo. Molti hanno così scelto il camper invece dell’albergo, per garantirsi maggiore sicurezza di fronte all’epidemia di Covid-19.

Questa tendenza viene confermata dai numeri delle immatricolazioni del mese di luglio 2020 che vede tutti i mercati europei (Germania, Svezia, Norvegia e Svizzera  ecc), compresa l’Italia, in forte crescita rispetto al mese di luglio dello scorso anno. Il Made in San Casciano di Laika piace in Europa, dove per l’80%, Laika esporta i propri prodotti, perché il design italiano e il “gusto del bello” hanno un forte appeal non solo in Italia ma anche nei mercati Oltralpe. Anche il marchio Etrusco sta prendendo piede sui mercati aumentando, come Laika, la propria quota di mercato.

Questa tendenza positiva spinge a premere il piede sull’acceleratore anche se la cautela rimane d’obbligo perché è difficile capire se questa situazione sarà costante nel tempo o se pure è dovuta a fattori esterni contingenti di breve durata, come ad esempio l’abbassamento delle aliquote IVA per un breve periodo, in alcuni paesi europei.

Il lancio della nuova linea Ecovip, con uno stile inconfondibile e soluzioni innovative per uso degli spazi e combinazione di materiali sta, contribuendo ad aumentare la notarietà del marchio Laika in tutta Europa. Ma non solo. La crescente richiesta da parte dei mercati internazionali e nazionali di prodotti più versatili come i Campervan, ha visto Laika in prima linea nel lancio, a giugno, anche di una gamma Campervan completamente rinnovata adatta alle esigenze di un pubblico più dinamico.

Anche il giovane marchio Etrusco, entrato da poco nella famiglia Laika, con i suoi modelli, eleganti e moderni contribuisce, in maniera importante, all’andamento positivo dello stabilimento di San Casciano in Val di Pesa.

Anche se quest’anno, a causa dell’emergenza sanitaria mondiale, legata alla Pandemia e in accordo con le linee guida dell’Erwin Hymer Group, Laika non parteciparà a nessuna delle fiere di settore fino alla fine di dicembre 2020, compreso quindi anche il salone del Camper di Parma, Laika è più attiva che mai. Con tante novità di prodotto e attivazione di campagne digitali legate allo “Slow travel” Laika si affida alla propria rete vendita per essere sempre più vicina ai clienti.

I concessionari Laika e Etrusco, infatti, sono pronti ad accogliere i clienti presso le loro sedi per mostrare la collezione 2021, nel rispetto di tutte le misure igieniche pertinenti e delle norme sul distanziamento.

Lascia un commento