Cene al chiaro di luna e Carnevale sugli sci...

Sunlight | Una irresistibile edizione dedicata al 15° anniversario

Comments (0) Eventi, News, Trentino Alto Adige

I CARNEVALI ALPINI IN TRENTINO TRA RITO E SPETTACOLO

Maschere di legno in Val di Fassa, atmosfere asburgiche a Campiglio

In programma dal 17 gennaio al 25 febbraio propone le tradizionali “mascherèdes”, spettacoli satirici nell’antica lingua locale e le sfilate di “Bufòn“, “Marascons” e “Lachè“, che indossano le tipiche maschere di legno intagliate dagli artigiani scultori della valle, eredi di un’arte antica e sempre viva. Una delle novità del 2020 sono le ”slittate” in maschera.
In Val di Fiemme, nel comune di Valfloriana, va in scena una delle feste di Carnevale più antiche delle Alpi.

Sabato 22 febbraio, un lungo corteo di personaggi con maschere lignee e costumi sgargianti scenderà di villaggio in villaggio per incontrarsi nella piazza di Casatta.

Il Carnevale asburgico di Madonna di Campiglio dal 24 al 28 febbraio, rievoca i fasti e lo spirito dell’epoca che vide la principessa Sissi e l’imperatore Francesco Giuseppe soggiornare nella località alpina ai piedi delle Dolomiti di Brenta.

Il clou di questo appuntamento, il Gran ballo imperiale nello splendido Salone Hofer, con dame e principi asburgici in splendidi abiti e gli immancabili valzer, sarà preceduto da sfilate in costume, fiaccolate, sciate in abiti d’epoca.
La spettacolare sfilata dei carri mascherati è l’appuntamento più atteso di due tra i più antichi carnevali del Trentino.

Lascia un commento