corvatsch

Engadina, le cime bianche dell’estate

Camping Discovery

CAMPING DISCOVERY 2016

Comments (0) Austria, Dove con i bambini, Europa, News Turismo, Viaggi

In campeggio in Carinzia

La frenesia di tutti i giorni e i mille pensieri che balenano nella testa mentre si è alle proprie scrivanie o nel traffico della città spesso fanno dimenticare del piacere della leggerezza e della serenità, lo stesso che risolveva ogni problema quando si era bambini. La Carinzia non solo è la meta ideale per chi vuole concedersi qualche giorno di tranquillità, ma è in grado di far fare un viaggio nel tempo a recuperare la spensieratezza dell’infanzia. Come? Semplice, con i suoi monti, i prati verdi e i laghi turchesi da vivere appieno approfittando dei tanti campeggi presenti nella regione più meridionale d’Austria. Una vacanza sempre più in voga che, attraverso il contatto con la natura, distende i sensi.

Carinzia campeggioCampeggio, una vacanza a contatto con la natura

L’estate è senza dubbio la stagione che mette più in risalto le bellezze della Carinzia, la regione più meridionale d’Austria. Quando i raggi caldi del sole riempiono l’aria viene letteralmente voglia di buttarsi a capofitto nella natura, rotolare nei campi verdi, tuffarsi nell’acqua calda dei suoi numerosi laghi balneabili dalle acque trasparenti oppure camminare per i pascoli alpini, imbarcarsi su una zattera, o ancora seguire il fiume in bicicletta. Davvero infinite sono le possibilità in questa terra che tanto ha da offrire a chi desidera passare giorni di quiete e spensieratezza, quasi a tornare bambini. E c’è solo un modo per vivere appieno questo turbinio di sensazioni e per respirare a pieni polmoni il profumo di libertà da scrivanie, computer, tablet e cellulari: una vacanza in campeggio!

Questo tipo di vacanza unisce davvero tutti: avventurieri grandi e piccoli, amanti della natura e delle vacanze all’aria aperta. In Carinzia i camping sono oltre 100, con 16.000 piazzole dove non mancano comfort e benessere. Di questi, 19 hanno ottenuto l’ambìto e prestigioso marchio di qualità Kärnten Qualitätssiegel. Controlli regolari, massima cura dei dettagli, ottima ospitalità e attenzione a ogni richiesta degli ospiti, assicurano che il servizio offerto venga mantenuto ai massimi livelli. Per chi non possiede tende o caravan, molti campeggi offrono come alternativa soggiorni in confortevoli appartamenti, roulotte e case mobili completamente arredate.

Ideali per le vacanze in famiglia, non mancano numerosi programmi per bambini organizzati dai campeggi secondo le fasce d’età, un’ottima occasione per conoscere nuovi amici e lasciare a mamma e papà qualche ora di libertà. Spazio anche ai cuccioli di casa a quattro zampe! Molti dei campeggi carinziani infatti accolgono molto volentieri gli animali, provvedendo e assicurando loro tutti i servizi di cui hanno bisogno, così che il periodo più bello dell’anno si trasformi in un ricordo indelebile davvero per tutti.

I camping carinziani si distinguono anche per unicità dei servizi. Un esempio? Il Komfort-Campingpark Burgstaller sul lago Millstatt è il primo campeggio ad aver ideato una piazzola con una caratteristica davvero particolare: la capacità di girare seguendo il sole! Si tratta di una vera e propria piattaforma rotante, su cui viene posizionata la roulotte o il caravan, e che si muove a seconda della posizione del sole nel cielo, così che i campeggiatori possano godere al massimo della luminosità e del calore dell’atmosfera estiva (http://www.burgstaller.co.at).

La straordinaria varietà della Carinzia

Con il suo paesaggio vario, i suoi beni storico-culturali e un numero di ore di sole superiore alla media austriaca, la Carinzia è un’apprezzata meta per chi ama le vacanze attive e a contatto con la natura. Chi vuole pedalare trova condizioni ottimali dalla primavera al tardo autunno e possibilità pressoché infinite. La rete di piste ciclabili si è ormai estesa a oltre 1300 km, a cui si aggiungono 1800 km di itinerari autorizzati e segnalati per mountain bike, oltre a una ben sviluppata rete per le biciclette elettriche. Tra i fiori all’occhiello per il cicloturismo da ricordare senza dubbio la ciclabile della Drava, lunga 366 km, la Via Carinzia e la Ciclovia Alpe-Adria-Radweg, che dal Parco Nazionale degli Alti Tauri si spinge fino al mare Adriatico.

Spazio anche per chi ama camminare. Sentieri sempre ben segnalati ad ogni altitudine, invitano a muoversi e ad esplorare un ambiente alpino di dolce bellezza. Da quelli più facili per le famiglie, alle più impegnative vie ferrate, ogni escursionista trova l’itinerario adatto alle sue richieste. Per i più esperti immancabile un’escursione lungo il trekking Alpe-Adria-Trail, un magnifico itinerario che attraversa i territori di tre nazioni: Austria (Carinzia), Slovenia e Italia, con 43 tappe giornaliere ciascuna di una lunghezza media di circa 20 km.

Carinzia campeggio nonni

La Carinzia è ideale anche per le vacanze con i bambini che non si annoieranno nemmeno per un secondo. Tra le più apprezzate mete per tutta la famiglia senza dubbio sono da ricordare la gola Tscheppaschlucht a Ferlach, con un parco avventura, l’Aqua Trail, il labirinto nella roccia “Felsenlabyrinth” all’Alpe Nassfeld, il monte Katschberg con geocaching e tiro con l’arco. Offrono tanti spunti e divertenti iniziative le valli Liesertal e Maltatal con il sentiero delle fiabe “Märchenwandermeile”, il lago Millstätter See con l’emozionante caccia al tesoro sulla nave dei pirati di capitan Barbossa, e il lago Klopeiner See con il parco degli alberi “Walderlebniswelt”. Infine, ma non per importanza, il suggestivo cantiere del castello di Friesach, dove sta sorgendo una rocca medievale costruita esclusivamente con metodi e tecniche dell’epoca. In tutte le destinazioni sono organizzate apposite visite guidate per i più piccoli.

Per potersi divertire tra le tante attrazioni, la tessera Kärnten Card consente l’accesso libero e illimitato in oltre 100 mete turistiche in Carinzia. Inoltre questa tessera offre vantaggiosi sconti in oltre 60 strutture convenzionate. La tessera è valida dal 10 aprile al 26 ottobre 2016. Ulteriori informazioni sul sito: www.kaerntencard.at.

Informazioni per il pubblico:
www.carinzia.at
www.camping.at

 

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *