Presepe di Manarola foto di Cristian Leone

Presepe di Manarola: luci d’artista nelle Cinque Terre

Val D'Ega - Carezza - Foto Laurin Moser

La Notte Bianca della Val D’Ega

Comments (0) News Turismo

A bordo del Treno di Natale della Ferrovia del Tanaro

Venerdì 8 dicembre da Mondovì a Bagnasco e Ormea con la locomotiva a vapore tra mostre, mercatini e Presepe Vivente.

Treno di Natale 2016

Saranno più di trecento i passeggeri del cosiddetto Treno di Natale, l’ultimo convoglio storico del 2017 a percorrere i binari della Ferrovia del Tanaro, riabilitata lo scorso anno grazie al progetto “Binari senza tempo” (promosso dalla Regione Piemonte in collaborazione con la Fondazione Ferrovie dello Stato) e oggi inserita ufficialmente nelle Ferrovie Turistiche d’Italia. Tra i partecipanti svizzeri e lombardi, emiliani, e liguri, bambini, adulti e famiglie per un amalgama culturale e generazionale che solo il fascino dei treni d’epoca riesce a generare.

Quest’anno la locomotiva a vapore rilascerà i suoi primi sbuffi eccezionalmente dalla città di Mondovì, che sta preparando per l’occasione un’accoglienza calorosa e diversificata, voluta dall’amministrazione comunale e dall’Associazione La Funicolare e resa possibile grazie alla proficua disponibilità offerta dalle diverse realtà associazionistiche locali. Tra le attività previste, la presenza di stand istituzionali di promozione turistica, la degustazione di alcune eccellenze enogastronomiche locali e l’intrattenimento musicale a tema, con l’alternanza di melodie natalizie e di note più carnevalesche, legate alle tradizionali maschere del Moro e della sua corte.

A bordo delle indimenticabili carrozze Centoporte, poi, si raggiungeranno le stazioni di Ceva (storico capolinea della Ferrovia del Tanaro) e di Bagnasco, dove ad attendere turisti e curiosi verrà allestita un’anteprima del Presepe Vivente che animerà l’intero borgo il 24, il 26 e il 27 dicembre prossimi. Con gli autobus sostitutivi, quindi, trasferimento nell’affascinante scenografia urbana di Ormea, protetta dalle asperità delle Alpi Liguri ma sensibile culturalmente e climaticamente alle vicine atmosfere marittime. Nelle vie del centro storico per l’intera giornata, mercatini di Natale, visite guidate, animazioni per i più piccoli e street food di qualità.

Da segnalare, infine, due interessanti mostre che verranno inaugurate proprio l’8 dicembre in concomitanza con il Treno di Natale: nella stazione di valle della Funicolare di Mondovì, l’imperdibile esposizione “Mi Lego al Treno” (8-9-10 dicembre), con creazioni artistiche di Lego a tema ferroviario e natalizio, realizzata dall’Associazione Amici del Modellismo di Grugliasco con il supporto della Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo; nel deposito della stazione di Ormea, invece, il coinvolgente progetto di arte moderna Nasagonando Art Project (8 dicembre –8 febbraio), concepito nell’ambito del bando Residenze d’Artista promosso sempre dalla Fondazione Cassa di Risparmio di Cuneo.

Per informazioni sui prossimi viaggi: www.piemontevic.com; info@piemontevic.com

Dettaglio Treno di Natale 2016

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *