calanchiole end 11.02.21

Stubai a primavera: come vivere al meglio l’ultima neve

Novità di quest’anno sono la Notte di luna piena il 31 marzo e lo Splitboard Europe Camp dal 9 all’11 marzo sul ghiacciaio dello Stubai. Inoltre torna a Pasqua la caccia alle uova sugli sci nella Schlick 2000.

Freeski allo Snowpark DC Stubai Zoo © Stefan Eigner

Si continua a sciare sul Ghiacciaio dello Stubai (Austria) fino a metà giugno. Le temperature sono più miti, le giornate più lunghe, le condizioni nevose sempre ottimali, il calendario degli eventi ancora più ricco e interessante. Ecco cosa offre e come cambia (in meglio) Stubai a primavera! 

Eventi Schlick 2000: le notti dei colori, le feste in baita e la caccia alle uova di Pasqua

Notti dei Colori nella Schlick 2000 © Schlick 2000
Notti dei Colori nella Schlick 2000 © Schlick 2000

I maestri delle scuole di sci e di freestyle della valle dello Stubai mettono in scena uno spettacolo notturno di luci, fuochi, salti, evoluzioni e coreografie sulle piste da sci nelle notti del 7 e 14 marzo. Si chiamano le “Notti dei colori”, in occasione delle quali, la pista illuminata da slittino dello Schlick 2000, lunga 3 km, resta aperta fino alle ore 22.00. La stagione dello sci primaverile è la più divertente nel secondo comprensorio più grande della valle dello Stubai: fino all’8 aprile (data di chiusura degli impianti), tutte le domeniche si fa festa in una baita diversa, con dj e musica live. Inoltre, la Domenica di Pasqua, 1° aprile, si svolge la tradizionale caccia alle uova sugli sci, tanto amata soprattutto dalle famiglie. Quante e dove sono nascoste le uova, sta ai partecipanti scoprirlo! Tutti i concorrenti ricevano una piccola sorpresa pasquale, ma chi indovina il numero esatto di uova sulle piste, partecipa all’estrazione per vincere uno dei 5 Family Skipass in palio per la stagione 18/19. 

Festa di notte di luna piena sul Ghiacciaio dello Stubai 

Lounge bar Schneekristall Pavillon (padiglione di cristallo) © Tom Bause
Lounge bar Schneekristall Pavillon (padiglione di cristallo) © Tom Bause

Aspettando la Pasqua nel regno delle nevi sotto un cielo stellato, ascoltando musica dal vivo e deliziandosi con drink e buffet dolci e salati. Questo è il programma della serata di sabato 31 marzo al lounge bar Schneekristall Pavillon (padiglione di cristallo), alla stazione di Gamsgarten a 2.900 metri sul Ghiacciaio dello Stubai. Nell’avveniristico locale a vetrate e con terrazza scoperchiabile, gli ospiti avranno sempre sotto gli occhi un panorama mozzafiato. L’evento inizia alle 17.30 e si conclude alle 00.30 con un memorabile ritorno a valle sul gatto delle nevi. Numero limitato di partecipanti, necessaria prenotazione: m.boehme@stubaier-gletscher.com.

Febbre da splitboard e altri eventi sportivi sul ghiacciaio

Sciatori, snowboarder, freerider e scialpinisti. Sono loro i destinatari principali degli eventi di primavera nel comprensorio sciistico su ghiacciaio più grande dell’Austria. Si comincia con un evento novità: lo Splitboard Europe Camp dal 9 all’11 marzo. Occasione unica per testare, durante due giorni di teoria, pratica e ski touring, le emergenti tavole da snowboard perfettamente divise a metà in senso longitudinale, dei migliori produttori. Dedicato ai freerider è l’edizione primaverile del SAAC Basic Camp, il 14 e 15 aprile, per imparare a muoversi sui tracciati fuori pista in sicurezza, riconoscere una valanga e utilizzare il kit di salvataggio (pale, sonde e ricetrasmittenti) con le guide esperte del Powder Department Stubaier Gletscher. Ma la primavera è soprattutto la stagione dei freestyler, che tutto il giorno possono vivere il park nelle migliori condizioni. Allo snowpark DC Stubai Zoo, uno dei più grandi e meglio attrezzati delle Alpi, si ritrovano per la Spring Sessions, tutti i giorni dall’8 aprile al 13 maggio.

 

Per maggiori informazioni: www.stubai.at/it

Sciatori sul ghiacciaio dello Stubai © Andre Shönherr
Sciatori sul ghiacciaio dello Stubai © Andre Shönherr

Articoli Correlati

Road Trips | Strade Panoramiche

Alla scoperta dei percorsi più scenografici ed emozionanti nascosti tra le pieghe delle carte stradali d’Italia. Non c’è viaggio che possa definirsi on the road più...

Camping Chioggia – Isamar Holiday Village

Immerso in un parco affacciato su un ampio litorale attrezzato, il campeggio Isamar si trova nelle vicinanze di Chioggia, la “piccola Venezia”. Imperdibile l’escursione in...

Caravan Park La Vesima – Genova (GE)

Il Caravan Park La Vesima è un comodo camping con numerosi servizi posto a circa 30 minuti d’auto dal centro di Genova. La spiaggia...

I NOSTRI SOCIAL

19,675FansMi piace
0FollowerSegui
1,220FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

Chausson Combo X550 / Challenger Combo X150 | Il bello dei...

0
Sei metri di eleganza, praticità e, soprattutto, originalità. In pratica, il Challenger Combo X150 e lo Chausson Combo X550. Appena li guardi pensi: ma...

PROVA Weinsberg Carabus 541 MQ

0
weinsberg carabus 541 mq
https://youtu.be/QOsTXUq5swE Weinsberg Carabus 541 MQ

VIDEO | PROVA CI Sinfonia 85

1
CI Sinfonia 85 - Mansardato con letti gemelli e grande garage, un full optional per la famiglia esigente o per la coppia che vuole...

CAMPER, DOVE SI PUÒ ANDARE E DOVE NO PER LE VACANZE

0
  Vi state chiedendo dove si può andare e dove no in camper per le vacanze durante le imminenti feste natalizie? Bene, da viaggiatori e...

Silvia Camper | Un traguardo importante

0
Silvia Camper inaugura il 2021 spegnendo le candeline, un compleanno che segna il traguardo importante dei quindici anni di attività dell’azienda. Dalla sua sede di...

IL CALENDARIO DEGLI SPOSTAMENTI: DOVE ANDARE IN CAMPER

0
Anno nuovo, nuova vita, nuovo calendario su cui segnare i giorni di ferie. E iniziare a programmare le uscite con il nostro camper. Per...

Hymer: leggeri e su Mercedes

0
Sono stati presentati alla fiera CMT di Stoccarda i nuovi motorhome su base meccanica Mercedes-Benz Sprinter pensati per gli estimatori della meccanica tedesca, ma...

Andata e ritorno alla scoperta del mitico Capo Nord

0
Verso Nordkapp
Capo Nord rappresenta una sorta di luogo sacro per i camperisti, i quali vi si devono recare almeno una volta nella vita. Ma “il...