giornate dei frutti di mare istria

Le Giornate dei frutti di mare a Istria

area sosta chiusa Ferrara

Chiusa l’area di sosta in via Rampari a Ferrara

Comments (0) News Turismo

Dal 1 Aprile il risveglio dei Giardini di Sissi (Merano)

Al via il 1° di aprile, la nuova stagione dei Giardini di Castel Trauttmansdorff, nella cornice dello splendido giardino botanico di Merano, impreziosita dall’esposizione fotografica internazionale IGPOTY e dalla mostra del Touriseum “Sui passi, pronti, via!”, oltre ad altre interessanti novità. Resteranno aperti al pubblico fino al 15 Novembre 2017.

Giardini di Sissi (Merano)

Giardini di Sissi (Merano)

Quest’anno i Giardini di Castel Trauttmansdorff di Merano riaprono al pubblico con una veste nuova. Sabato 1 aprile 2017, la fioritura di oltre 300.000 fiori, tra cui tulipani, narcisi, ranuncoli, papaveri d’Islanda e nontiscordardimè, accompagnerà l’esposizione fotografica internazionale IGPOTY, la mostra temporanea del Touriseum “Sui passi, pronti, via” dedicata ai passi alpini, tour di visite guidate e personalizzate e un ricco calendario di eventi collaterali.

12 ettari di giardino dedicati a tutte le piante del mondo, più 7 km di sentieri accoglieranno i visitatori regalando un’esperienza che coinvolge i cinque sensi. Profumi e colori sempre nuovi sono racchiusi nei 10 padiglioni artistici, affiancati da un anfiteatro ed installazioni assolutamente originali.

Ad aprire le porte ai visitatori, vicino al Binocolo di Matteo Thun, il Giardino degli Innamorati, inaugurato nella scorsa stagione, permetterà di immergersi in un percorso circolare dedicato all’incantesimo dell’innamoramento, tra piante e opere d’arte. Un vero gioiello incastonato entro un bosco di roverelle, ideale per risvegliare ricordi ed emozioni.

Arte, natura ed intrattenimento saranno i protagonisti della sedicesima edizione dei Giardini di Sissi. All’interno dell’anfiteatro infatti l’esposizione internazionale IGPOTY: una mostra fotografica all’aperto, che prende origine dal concorso “International Garden Photographer of the Year”. Saranno esposti i 50 scatti fotografici migliori al mondo, di parchi e giardini europei, nati dall’estro creativo di selezionati fotografi non professionisti.

Giardini di Castel Trauttmansdorff

Giardini di Castel Trauttmansdorff

La mostra temporanea del Touriseum “Sui passi, pronti, via!”
Un altro evento da non perdere è la mostra temporanea del Touriseum, quest’anno dedicata ai passi alpini ed al loro inestimabile fascino. Un particolare allestimento trasformerà il percorso in salita fino al cortile del castello in un grande valico di montagna, con tornanti, salite e aperture panoramiche. All’interno del percorso, gli ospiti potranno apprendere curiosità legate alla storia del turismo in montagna e oggetti curiosi ed i manifesti delle antiche raffigurazioni dei passi saranno esposti lungo la tratta. Sarà poi possibile affrontare le curve assieme ai motociclisti, fino ad arrivare in cima e ammirare l’immenso panorama.

Visite guidate
Ampia scelta fra passeggiate botaniche giornaliere, visite personalizzate per scoprire il mondo delle piante, tour con laboratori pratici per bambini, gite serali e camminate alla scoperta delle libellule.

Rassegne ed eventi
-“Colazione da Sissi” ogni domenica di giugno: gli ospiti potranno gustare un delizioso brunch nello splendido scenario del parco, allietati da musica dal vivo.
-La kermesse musicale del “World Music Festival”, che ogni estate attira musicisti e cantanti e migliaia di appassionati nello splendido scenario del Laghetto delle Ninfee.
-La rassegna “Trauttmansdorff di Sera” che ogni venerdì di giugno, luglio e agosto dalle 18 alle 23 raduna numerosi giovani richiamati dalla buona musica, sulla riva del Laghetto delle Ninfee e del Caffè delle Palme.

Il mito della Principessa Sissi
Il mito dell’imperatrice d’Austria, passata alla storia come la Principessa Sissi, lascia evidenti tracce fra i Giardini di Castel Trauttmansdorff. Elisabetta di Baviera infatti, vi soggiornò per brevi periodi per le cure termali e per godere di lunghe passeggiate. Dal 1870 l’imperatrice si dedicò alla valorizzazione del castello e ordinò la costruzione di sentieri coperti di ghiaia nel bosco attorno al castello, proprio per le sue camminate.
Si deve dunque ai soggiorni dell’Imperatrice austriaca, la fama mondiale della cittadina di Merano e del Castel Trauttmansdorff. Per far fronte al richiamo storico, numerosi sono gli eventi e le attrazioni legate al ricordo delle visite della tanto amata Imperatrice Sissi, ormai divenuta oggetto di culto.

Per scoprire le nuove tariffe e gli orari d’apertura consultate il sito Trauttmansdorff
I Giardini di Sissi su Facebook: Trauttmansdorff-Giardini di Sissi

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *