Adria alla Dakar

T65, la linea esterna

Arrivano i Sunlight

Comments (0) Mercato, PLA

PLA, una scocca super

Si chiama Mister il camper economico che piace a chi inizia, ma in PLA l’ambizione è di casa attraverso l’evoluzione del motorhome in monoscocca Brunelleschi e la stessa tecnologia sui profilati: i nuovi HS

PLA

NOVITA’

Nuova gamma economica “Mister”

Restyling Plasy

Nuovi Brunelleschi Live

Nuovi profilati monoscocca HS

Sempre accattivante l’offerta di PLA, l’azienda toscana di Pier Luigi Alinari, che si prepara ad affrontare la prossima stagione da una parte facendo un po’ d’ordine, dall’altra presentando prodotti che faranno discutere gli appassionati.
Partiamo dalla nuova serie, la Mister, che accorpa di fatto i due brand economici Yes e Asso. L’idea è quella di offrire un prodotto caratterizzato da un ottimo rapporto tra qualità e prezzo ma con contenuti di pregio. La fascia media è costituita da Plasy e da due nuovi motorhome in monoscocca di vetroresina denominati “Brunelleschi Live”, mentre al top dell’offerta un bellissimo mansardato, i nuovi profilati in monoscocca HS e due motorhome Brunelleschi monoscocca e su doppio pavimento. L’azienda di Pier Luigi Alinari, fin dalla sua fondazione, ha dimostrato grande intraprendenza nelle sue proposte. Possiamo dire che il progetto Brunelleschi, ossia il motorhome in monoscocca presentato lo scorso anno, rappresenti il capolavoro, la maturità assoluta.

Il Mister è per tutti

Alla base dell’allestimento, la meccanica scelta è quella prodotta dalla Sevel ad Atessa, in questo caso brandizzata Citröen Jumper, sulla quale non manca nulla della dotazione oggi considerata irrinunciabile e anche con qualcosa in più come il paraurti anteriore in tinta (bianco), gli specchi retrovisori elettrici con lo sbrinatore, sedili regolabili e le principali predisposizioni.

La serie si articola su cinque modelli, tre mansardati e due profilati, a sottolineare l’indirizzo verso le famiglie o le coppie alla prima esperienza da intraprendere, attraverso un veicolo completo, gradevole e dal gusto giovanile, al passo con i tempi e, soprattutto, estremamente interessante parlando di prezzi. Dal punto di vista tecnologico non rinunciano a nulla rispetto alla scocca dei veicoli di fascia media della serie Plasy, evoluta senza regoli in legno, quindi meglio isolata rispetto al passato.

Buona la cura degli interni, dove prevalgono toni chiari, linee eleganti dei mobili prive di orpelli e ante differenziate secondo degli ambienti: laccate satinate quelle a corona della dinette e della zona notte, mentre in cucina lucide con inserti cromati. Anche l’allestimento degli accessori non fa rimpiangere veicoli più impegnativi: in cucina troneggia il frigorifero Thetford a colonna da 150 litri, mentre è celata la caldaia Combi Truma da 4 kW con una canalizzazione dell’aria piuttosto accurata che non dimentica la mansarda e, a proposito dell’attitudine invernale del veicolo, il serbatoio delle acque grigie è dotato di serie di resistenza elettrica antigelo. L’illuminazione utilizza punti luce a Led con luce diretta e indiretta.

I modelli di questa collezione sono il Mister 380, un profilato che sfiora i sette metri con semidinette e letti gemelli in coda trasformabili in grande matrimoniale, sotto ai quali si sviluppa il garage. La seconda opzione per la coppia è il più grande Mister 390 che propone in coda una vera stanza da notte con letto a isola e porta scorrevole che chiude la zona notte dal resto dell’ambiente. A richiesta, su questo modello, è disponibile il letto basculante a comando elettrico. Tra i mansardati, il Mister 415 è uno dei pochi esempi tutto living compatti rimasti sul mercato. Lungo 590 cm, ha in coda la cucina e l’angolo toilette, mentre anteriormente la dinette a panche contrapposte affiancate da un divano che è anche letto singolo. La mansarda offre il resto dello spazio. Di filosofia opposta è il Mister 435, che poco meno di sette metri offre sette posti omologati, sette posti letto e fa accomodare l’equipaggio nella doppia dinette. In coda ha i classici letti a castello. Offre sette posti letto e altrettanti posti omologati grazie a una doppia dinette anteriore e ai classici letti a castello trasversali in coda. A completare la collezione un altro classico, il Mister 440, anch’esso con scocca da 695 cm, dinette centrale e letto matrimoniale trasversale su garage.

  • Mister 380, l'esterno
    Mister 380, l'esterno
  • Mister 380, garage
    Mister 380, garage
  • Mister 380, la cucina
    Mister 380, la cucina
  • Mister 380, gli interni
    Mister 380, gli interni
  • Mister 380, il bagno
    Mister 380, il bagno
  • Mister 380, i letti
    Mister 380, i letti

Plasy: il rinnovamento!

Prima di tutto cambia la scocca, a pannelli sandwich ora rivestita sia esternamente sia internamente in vetroresina, con regoli in Fibroplast perimetrali in materiale sintetico indifferente all’effetto di acqua e umidità. Di maggiore pregio anche i cupolini di raccordo tra tetto e cabina, ora realizzati in vetroresina. A bordo nuove ante con decorazioni bicolore e finiture cromate, rivoluzione nell’impianto luce con tecnologia Led e con effetti di luce diretta e indiretta, e di serie arriva la zanzariera sulla porta, la luce in veranda e l’oblò ventilato elettricamente. I Plasy sono disponibili in versione mansardata (due modelli) e semintegrale (quattro modelli), tra i quali anche il compattissimo P 60 che sfiora i sei metri di lunghezza totale.

  • Plasy 70, l'esterno
    Plasy 70, l'esterno
  • Plasy 70, panoramica degli interni
    Plasy 70, panoramica degli interni
  • Plasy 70, la cucina
    Plasy 70, la cucina

Brunelleschi Live: monoscocca accessibile

Tutti i vantaggi della monoscocca ad un prezzo accessibile, questa è l’idea del Brunelleschi Live che sposa la dotazione interna dei Plasy. Ci sono importanti differenze tecniche rispetto i Brunelleschi di fascia alta, a partire dalla base meccanica, quella dello scudato Citröen Jumper con telaio a longheroni e che rinuncia al doppio pavimento ma non alla coibentazione e alla robustezza della monoscocca. I modelli sono il Brunelleschi Live LH 44, lungo 736 cm, con toilette passante e letti gemelli su garage. In alternativa ecco il Brunelleschi Live LH 74, con camera da letto con matrimoniale centrale nautico regolabile in altezza. Prezzi a partire da circa 70.000 euro.

  • Brunelleschi live, la linea esterna
    Brunelleschi live, la linea esterna
  • Brunelleschi live, gli interni
    Brunelleschi live, gli interni
  • Brunelleschi live, il bagno
    Brunelleschi live, il bagno
  • Brunelleschi live, il garage
    Brunelleschi live, il garage
  • Brunelleschi live, la cucina
    Brunelleschi live, la cucina
  • Brunelleschi live, il letto
    Brunelleschi live, il letto
  • Brunelleschi live, letto
    Brunelleschi live, letto

Profilati HS: la monoscocca!

Collocati in alto di gamma i profilati HS con carrozzeria in monoscocca di vetroresina, proposti in tre modelli con disposizioni interne che vanno per la maggiore. L’HS 69 sfiora i sette metri e propone i letti gemelli su garage. L’HS 70 ha stessa lunghezza per la scocca con il classico matrimoniale trasversale su garage, mentre l’HS 75 ha una scocca più lunga (7 metri e 40) con letti gemelli su garage e bagno passante con doccia indipendente. A richiesta, gli HS, potranno essere dotati di letto anteriore saliscendi. Per il momento ne abbiamo potuto vedere solo la scocca… Ma a i saloni di fine estate saranno una concreta realtà.

Lascia un commento