calanchiole end 11.02.21

CBE presenta i nuovi rivelatori di gas per veicoli ricreazionali

Il rivelatore di GPL e gas etere (BMTG) e quello per il monossido di carbonio (BMTCO) sono stati completamente ridisegnati e presentano nuove caratteristiche che ne migliorano le performance.

CBE BMTCO

È un gioco di parole, ma la differenza tra i due verbi è fondamentale: non basta rilevare un gas, bisogna anche rivelarlo. Ed è questo che fanno i rivelatori di gas di CBE, prodotti ben conosciuti dai camperisti di tutta Europa, che da quest’anno avranno look e caratteristiche differenti. Gli attuali rivelatori in gamma (MTG e MTCO) vengono ora sostituiti dal nuovo rivelatore BMTG dedicato al GPL e all’etere e dal nuovo BMTCO in grado di avvertire la presenza di monossido di carbonio. BMTG e BMTCO, non solo sono stati riprogettati con nuovi componenti che ne migliorano le performance, ma propongono inoltre un design totalmente rinnovato anche per forma e dimensioni. E’ importante anche segnalare che il nuovo cicalino o “buzzer”, grazie alle sue dimensioni maggiorate, è molto più potente di quello dei modelli precedenti, raggiungendo ora gli 85 db in ossequio alla normativa. I nuovi rivelatori non hanno più la forma quadrata e misure di 60 x 60 mm, ma diventano rettangolari con una larghezza quasi doppia (119 mm) e propongono un nuovo, elegante, design. I moduli sono rotondi e sviluppati per abbinarsi alla linea di cornici a incasso Berker (Modular Plates), la più diffusa in Europa. La scelta tecnica di CBE rimane quella di tenere separati i due prodotti: BMTG per il rilevamento di GPL (gas di petrolio liquefatti) e gas etere (effetto narcotico) e BMTCO per il monossido di carbonio (CO). Il monossido di carbonio, infatti, si propaga nell’aria in maniera differente dal GPL e dall’etere e ha bisogno di sensori diversi e calibrati in modo appropriato.
Quando il sensore del rivelatore BMTG rileva GPL o gas etere, si attiva un segnale acustico che avvisa della presenza di gas nell’aria prima che questo abbia effetto sulle persone all’interno dell’abitacolo e che la sua concentrazione raggiunga un decimo del valore minimo necessario per poter innescare una eventuale esplosione. I due livelli di taratura presenti sul circuito, consentono di adeguare la sensibilità del sensore in base all’uso e alla posizione di installazione scelta.
Il funzionamento del rivelatore di monossido di carbonio BMTCO è analogo. La produzione di monossido di carbonio a bordo di un veicolo ricreazionale può essere generata dalla combustione in un ambiente con poco ossigeno o da una combustione incompleta di un’utenza a gas o a gasolio. Un gas mortale che però è inodore, insapore e incolore. Può essere prodotto da fornelli, forni, frigoriferi o sistemi di riscaldamento non in perfetta efficienza o guasti. Quando il sensore di BMTCO rileva nell’aria questo gas velenoso, si innesca il segnale acustico che avvisa l’equipaggio del pericolo prima che ci siano effetti sulle persone all’interno dell’abitacolo.
Sia BMTG che BMTCO presentano una spia rossa di allarme che si attiva alla rivelazione di gas all’interno dell’abitacolo ed inoltre è prevista la possibilità di collegare in parallelo al segnale d’allarme accessori di segnalazione con potenza max. 250 mA.
Entrambi i rivelatori di CBE sono testati e calibrati con i gas di riferimento e hanno una durata di vita del sensore di circa 10 anni.

CBE BMTG
CBE BMTG

Articoli Correlati

IL CALENDARIO DEGLI SPOSTAMENTI: DOVE ANDARE IN CAMPER

Anno nuovo, nuova vita, nuovo calendario su cui segnare i giorni di ferie. E iniziare a programmare le uscite con il nostro camper. Per...

Internet per la famiglia con il router Teleco WiFi VAN T400 

Per liberarvi dal giogo delle linee Wi-Fi di campeggi e aree di sosta, sempre troppo congestionate e lente, TELECO propone il nuovo router portatile...

Bürstner continuerà a sostenere “Camper e protezione del clima” nel 2021

La protezione dell'ambiente e il clima sono importanti. Così importante che Bürstner ha nuovamente confermato il suo impegno come membro sostenitore dell'associazione "Wohnmobil fuer...

I NOSTRI SOCIAL

19,645FansMi piace
0FollowerSegui
1,220FollowerSegui
0IscrittiIscriviti

I PIÙ LETTI DELLA SETTIMANA

IL CALENDARIO DEGLI SPOSTAMENTI: DOVE ANDARE IN CAMPER

0
Anno nuovo, nuova vita, nuovo calendario su cui segnare i giorni di ferie. E iniziare a programmare le uscite con il nostro camper. Per...

VIDEO | PROVA CI Sinfonia 85

1
CI Sinfonia 85 - Mansardato con letti gemelli e grande garage, un full optional per la famiglia esigente o per la coppia che vuole...

PROVA Weinsberg Carabus 541 MQ

0
weinsberg carabus 541 mq
https://youtu.be/QOsTXUq5swE Weinsberg Carabus 541 MQ

CAMPER, DOVE SI PUÒ ANDARE E DOVE NO PER LE VACANZE

0
  Vi state chiedendo dove si può andare e dove no in camper per le vacanze durante le imminenti feste natalizie? Bene, da viaggiatori e...

Itineo Nomad FC650: un piccolo, grande motorhome

0
Ma i motorhome devono essere per forza enormi? Eh sì, perché altrimenti mancherebbero tutte le comodità... Ma non è vero! Lo dimostra l’Itineo Nomad...

Hymer: leggeri e su Mercedes

0
Sono stati presentati alla fiera CMT di Stoccarda i nuovi motorhome su base meccanica Mercedes-Benz Sprinter pensati per gli estimatori della meccanica tedesca, ma...

Andata e ritorno alla scoperta del mitico Capo Nord

0
Verso Nordkapp
Capo Nord rappresenta una sorta di luogo sacro per i camperisti, i quali vi si devono recare almeno una volta nella vita. Ma “il...

A spasso per l’Italia: 7 itinerari per voi!

0
Lago di Garda, Sirmione
Una sintesi di alcuni itinerari italiani scelti per ripartire con serenità alla scoperta del nostro Paese. Cari amici siamo tutti bloccati nelle nostre case o...