Knaus 2015: dinamismo e sicurezza

Novità 2015 Weinsberg: a ciascuno il suo

Comments (0) Camper & Caravan, Mercato, PLA

P.L.A., lavori in corso per il 2015

Non si fermano mai le officine di Pier Luigi Alinari: grandi progetti per il polo del camper Made in Italy, una nuova serie super economica e un inedito motorhome in monoscocca

La presentazione organizzata dalla PLA Spa è stata l’occasione per fare il punto sulla situazione decisamente in movimento che sta vivendo questa azienda. Infatti, oltre ai brand PLA, Plasy e Yes Camper, l’azienda di Pier Luigi Alinari ha acquisito in locazione, attraverso la controllata Industria Italiana Camper Srl, il marchio Giottiline e ci hanno fatto intendere che altre cose bollono in pentola nella direzione della creazione di un polo produttivo del camper completamente a capitale italiano. Dunque gli sforzi negli ultimi mesi si sono concentrati nel far ripartire lo stabilimento di Giottiline per l’evasione degli ordini, mentre siamo stati rimandati alle fiere di fine agosto, prima Düsseldorf e poi Parma, per toccare con mano le novità di prodotto. Sappiamo che la nuova collezione Giottiline avrà come base meccanica il Citroen Jumper. Anche per le novità PLA c’è ancora da attendere, ma qualche anticipazione l’abbiamo potuta apprezzare. Si parla di un motorhome PLA in monoscocca di vetroresina Gelcott 700 micron coibentata in poliuretano espanso. Sarà una scocca da 7 metri e 40 installata su base Fiat, a scelta del cliente se su telaio originale Fiat o su AL-KO. Il veicolo si collocherà nella fascia medio alta del mercato (75-80.000 euro) e sarà proposto in due piante, con letti gemelli o con letto a isola. Innovativo lo stile dei mobili che verranno montati e che abbiamo potuto vedere su un prototipo (peraltro su un mansardato): un trionfo di finiture in pelle, illuminazione diffusa a Led, pensili dalle forme esclusive. Confermata la produzione PLA Plasy e Yes Camper, ma arriverà una serie super economica sempre su Citroen Jumper pensata per le flotte noleggio o i grandi discount europei e, naturalmente, per le famiglie che desiderano un veicolo nuovo al prezzo di un usato recente: la tradizione di questa azienda ci ha insegnato che si può costruire un buon camper anche nella più rigida semplicità. •

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *