Font Vendôme H307

Novità 2016 Font Vendôme

Font Vendome nuovo sito

Font Vendôme: un sito web tutto italiano e una...

Comments (0) Mercato, News dal mercato

Laika e AL-KO insieme per una simulazione d’inverno

  • AL-KO Laika
    AL-KO Laika
  • AL-KO Dr. Butturini
    AL-KO Dr. Butturini
  • AL-KO Laika
    AL-KO Laika
  • AL-KO Laika formazione
    AL-KO Laika formazione
  • AL-KO Laika
    AL-KO Laika
  • AL-KO Laika
    AL-KO Laika
  • AL-KO Laika
    AL-KO Laika

Grande successo dell’iniziativa “L’Inverno con Laika, Ready To Go”, un evento organizzato da Laika in collaborazione con AL-KO, che si è svolto nei giorni 2 e 3 ottobre a Verona.

Tutti entusiasti i partecipanti all’evento “L’Inverno con Laika, Ready To Go”, organizzato da Laika in collaborazione con AL-KO e che si è svolto nei giorni 2 e 3 ottobre a Verona. Un week-end all’insegna del divertimento, della buona compagnia, ma anche della formazione, con tecnici, esperti e piloti professionisti a disposizione dei partecipanti per un corso di approfondimento sulla tematica del turismo invernale in camper.

In particolare si è parlato dei controlli utili a evitare brutte sorprese e, clou dell’evento, è stato possibile partecipare a un test drive su circuito con la simulazione di guida su bagnato e su ghiaccio.

Venerdì pomeriggio gli equipaggi si sono radunati presso gli stabilimenti di AL-KO Italia dove viene costruito il celebre telaio ribassato AL-KO AMC utilizzato per i profilati e gli integrali Kreos serie 5000, 7000 e Rexosline. Qui il direttore commerciale di AL-KO Italia, Alessandro Marco Butturini, ha illustrato il processo costruttivo del telaio, soffermandosi su alcuni componenti tecnici che ne sono elementi distintivi, come la sospensione a ruote indipendenti, l’assale a barra di torsione e la carreggiata posteriore allargata. Una combinazione ideale che garantisce la massima sicurezza, una dinamica di guida perfetta ed un comfort di marcia unico. Al termine della visita del reparto produttivo, c’è stato tempo anche per presentare la vasta gamma di accessori after market tra cui le sospensioni integrative posteriori Air Top e quelle anteriori ACS, nonché il programma di portatutto Sawiko. I partecipanti hanno poi raggiunto il prestigioso campeggio Piani di Clodia di Lazise, affacciato sull’incantevole Lago di Garda. La serata è trascorsa in allegria con una cena conviviale resa ancor più indimenticabile da un eccellente risotto all’amarone.

Sabato, tutti a scuola già dalla mattina presto, con una lezione teorica di guida sicura condotta da Luigi Vianello, ex responsabile della formazione di BMW Italia, e oggi specializzato in comunicazione tecnica. Una volta assimilati i concetti di assetto, stabilità, tenuta di strada, interventi in situazione limite, gli equipaggi si sono trasferiti in pista per mettere in pratica i suggerimenti appena ricevuti. Su un veicolo sono state montate delle “calze” speciali in Teflon che simulano la perdita di aderenza del mezzo in presenza di neve e i partecipanti, adeguatamente assistiti da due piloti professionisti, si sono esibiti in derapate e sbandate molto spettacolari. Un secondo veicolo, invece, è stato impiegato su un percorso a birilli, affrontato con diverse velocità. Un terzo mezzo, il Kreos 5009 con telaio AL-KO è stato invece impiegato per un test drive su strada per permettere di verificare di persona le doti di affidabilità, tenuta di strada e sicurezza che offre questo profilato Laika accoppiato al telaio AL-KO AMC.

Nel pomeriggio, dopo un gustoso pranzo “sfornato” da una lussuosa caravan Airstream, altre simulazioni di frenata per verificare e conoscere a fondo come funzionano i sistemi di sicurezza dei veicoli, ABS in particolare. «Sono state giornate molto interessanti e utili. Divertenti, ma anche impegnative – dice Alessandro Marco Butturini – Un’iniziativa che ha regalato ai partecipanti delle esperienze particolari come la simulazione di situazioni limite alla guida di un camper. Chi ha partecipato all’evento è un guidatore più consapevole e ha acquisito delle nozioni di sicurezza che tutti dovrebbero conoscere e che troppe volte si danno per scontate».

AL-KO: www.al-ko.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *