L'inedito furgonato

Hobby, arriva il van

Itineo 2015: Entry Level con gusto

Comments (0) Accessori telaio/motore, Mercato, Tecnica e Accessori

Hymer & AL-KO, provare per capire

 Testo e foto di Marco Fasola

Un Test Drive che ha coinvolto una quarantina di equipaggi, un’iniziativa formativa teorica e pratica per comprendere meglio il funzionamento dei dispositivi di sicurezza di bordo che in molti hanno ma in pochi sanno a cosa servono veramente

Grande successo per l’evento organizzato da AL-KO e Hymer il 23-24-25 maggio ai Piani di Clodia di Lazise, dove un campeggio ha ospitato l’iniziativa a cui hanno partecipato una quarantina di equipaggi. Dopo la visita allo stabilimento veronese di AL-KO si è tenuto il corso teorico di guida sicura. Filmati e diapositive hanno permesso di comprendere al meglio le situazioni più pericolose, fornendo consigli per gestire le condizioni più difficili. Si sono argomentate le strumentazioni più sofisticate, dalla semplice cura degli pneumatici alla funzione dell’ABS, l’EBD, e l’ESP. Spazio anche per la funzione dell’airbag e per parlare dei crash test che Hymer commissiona per valutare la sicurezza dei suoi modelli e per illustrare le virtù del telaioAL-KO AMC. La prova di guida è stata effettuata su tre mezzi perfettamente uguali – Hymer Exis I-588 su telaio AL-KO motorizzati Ducato 2.3 150 cv omologati a 3.500 kg – su cui sono stati montati diversi sistemi di sospensioni in maniera da permettere all’utente di tastare con mano le differenti sensazioni di comfort e di guida. Sul primo è stato allestito il sistema top di gamma, esente da manutenzione e con sospensioni ad aria integrali Air Premium X4, sul secondo invece l’ALC e ACS (pacchetto comfort Hymer), AL-KO Comfort Suspension è la sospensione idraulica anteriore studiata per lavorare in maniera ottimale in base al peso dell’assale anteriore. Sull’asse posteriore l’AL-KO Level Controller sostituisce gli ammortizzatori posteriori tradizionali. Infine il terzo montava l’ACS anteriore in abbinamento alle più comuni ed economiche Air Plus, sistema di sospensioni ad aria aggiuntive a regolazione manuale. Interessanti le impressioni dei partecipanti per capire come lo stile di guida e le abitudini influiscano nel giudizio finale delle tre opzioni. Chi guida saltuariamente predilige i sistemi più rigidi con maggior sensazione di incollaggio alla strada, quindi ALC con ACS o ACS con AIRPLUS mentre chi trascorre molte ore al volante, come l’autotrasportatore presente alla prova ha prteferito il più confortevole Air Premium X4: le sospensioni integrali più confortevoli e apprezzate dai professionisti della strada. •

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *