Ecovip 600 - Esterni

Ecovip 600: gioiello compatto

La dinette

CI Magis 65 XT Limited Edition

Comments (0) Camper & Caravan, Font Vendome, Mercato

Font Vendôme, camper di pregio

  • Horizon H100, esterni
    Horizon H100, esterni
  • Horizon H 509, il living
    Horizon H 509, il living
  • Horixon 503, il living
    Horixon 503, il living
  • Horixon 503, esterno
    Horixon 503, esterno
  • Horixon 307, esterno
    Horixon 307, esterno
  • Horixon 307, il living
    Horixon 307, il living
  • Horixon 307, il bagno
    Horixon 307, il bagno
  • Interni Font Vendome XCAPE - Blocco cucina
    Interni Font Vendome XCAPE - Blocco cucina

Il più venduto van di Francia valica le Alpi e presto sarà disponibile presso i concessionari italiani. Molte qualità per un camper dove tutto è di serie. Cinque modelli su Ducato e un accattivante minivan con tetto sollevabile su Renault Trafic. Soluzioni di classe per la coppia e per la famiglia

Il van, che comodità! Agile, veloce, funzionale… In Italia una percentuale sempre maggiore di camperisti scelgono il furgonato come compagno di avventura grazie anche a una disponibilità di modelli sempre maggiore sia per disposizioni che per livello di allestimento. Font Vendôme, azienda del gruppo Trigano, arriva in Italia con un ottimo biglietto da visita: è il van preferito dai francesi ed è un super allestimento tanto per la dote che porta con se in fatto di componentistica, quanto per la qualità dell’assemblaggio e dei materiali utilizzati che lo colloca nella fascia medio alta del mercato. Viene prodotto da Perigord VDL a Brantôme, nel dipartimento della Dordogna in Aquitania. È un marchio ben radicato nella tradizione francese, nasce nel 1978 come azienda artigianale e nel 2004 viene acquistato da Trigano che ne fa la punta di diamante della produzione van facendolo salire in vetta alle vendite tra i van allestiti in Francia. Oggi Font Vendôme produce 900 van all’anno che commercializza sui principali mercati, in Germania lo conoscono con il brand Karmann.

In Italia il marchio sarà presente con un modello della serie XCape su Renault Trafic e 5 modelli nella serie Horizon su Fiat Ducato. Di questi, due avranno il letto basculante. I modelli sono articolati su tre differenti lunghezze. La rete vendita sarà selezionata: si punta ad avere pochi centri sparsi sul territorio nazionale (massimo 18), ben motivati e preparati sul prodotto.

X Cape, il supercompatto
Allestito sul Reanault Trafic, misura 5 metri di lunghezza e propone la classica soluzione del veicolo da campeggio con tetto sollevabile per quattro persone: sedili cabina pivottanti e panca posteriore trasformabile in letto. Alle spalle del sedile di guida si sviluppa il blocco cucina, posteriormente i vani di stivaggio a tutta altezza. Tra le qualità l’ottima organizzazione dello spazio e il super equipaggiamento offerto di serie. Tra le opzioni il WC chimico estraibile collocato posteriormente. Costerà 42.990 euro franco fabbrica.

Horizon 307, piccolo grande van
Sul Ducato da 6 metri, il classico van per la coppia che desidera un veicolo compatto ma con tutti i confort a bordo. In coda il letto matrimoniale, sollevabile quando è necessario avere tutto lo spazio libero a disposizione per il carico. Tra le soluzioni da sottolineare il lavabo a scomparsa che permette di utilizzare la doccia con una certa comodità e la cucina che adotta un grande frigorifero da 150 litri. La semidinette è trasformabile in un letto di emergenza trasversale. Completo di tutto, dagli oscuranti plissettati alla zanzariera alla porta, passando per l’ancoraggio esterno per il tavolo. Tre oblò, dei quali uno panoramico in dinette, uno in bagno e uno sulla zona notte. Costerà 46.400 euro franco fabbrica.

Horizon 503, tradizione francese
Un grande furgone, quello con carrozzeria da 636 centimetri, per avere a bordo una delle soluzioni più tradizionali e comode per la coppia: il cosiddetto letto alla francese, posizionato d’angolo e affiancato da un vano toilette degno di quel nome per dimensione e finiture. Anteriormente la semidinette che si completa con una seduta longitudinale alle spalle del sedile del passeggero. Al centro la cucina lungo il portellone e sul lato opposto il grande frigorifero a colonna affiancato da uno stretto ma profondo armadio guardaroba. Costerà 49.650 euro franco fabbrica.

Horizon 509, tradizione francese
Ancora il più lungo dei furgoni di Fiat per una proposta dedicata alla coppia amante del comfort. In coda il 509 colloca una coppia di letti longitudinali di buona lunghezza (187 e 192 centimetri), entrambi sollevabili e che danno accesso a un voluminoso vano di carico. Lo spazio si risparmia in cucina – dove il blocco dislocato lungo il portellone integra anche il frigorifero da 109 litri – e in bagno, dove lo spazio è comunque ben gestibile grazie alla soluzione del WC a scomparsa.

Horizon H100
Estremamente interessante questo veicolo che riesce a conciliare una lunghezza di appena 548 centimetri a una buona vivibilità a bordo anche con quattro persone. Proprio così, e il segreto è nel tetto alto in vetroresina realizzato ad hoc e che integra posteriormente anche il piano portabagagli. Il tetto alto permette di rialzare la pedana posteriore per ottenere, nella parte sotto il portabagagli e nella parte superiore, una cucina a L e il vano toilette. La seduta posteriore è costituita da un divanetto trasformabile in letto matrimoniale. Il secondo letto è basculante e ospitato a riposo nel guscio del tetto. Costerà 54.140 euro franco fabbrica.

Horizon H 300
Altra versione con letto basculante, stavolta sul Ducato da 6 metri con tetto alto originale Fiat. In coda, trasversalmente troviamo la toilette (veramente grande per un furgonato) e sotto al pavimento di questa i vani -portabagagli. Cucina a L e un capace armadio sono al centro, mentre anteriormente c’è la solita semidinette, ma con trapuntino alle spalle del sedile passeggero che permette di essere in cinque intorno al tavolo, un posto in più omologabile però anche come quinto posto in viaggio. Costerà 51.550 euro franco fabbrica.

Come sono fatti
In occasione della presentazione ufficiale alla stampa italiana, avvenuta poco prima di Natale, abbiamo potuto toccare con mano la qualità proposta che si concretizza, oltre in soluzioni estetiche di buon gusto, anche con una qualità costruttiva e una dotazione base di prim’ordine. Innanzi tutto nei piccoli dettagli, come l’accoppiamento dei mobili consolidata con la superficie del pavimento e rifinito da silicone per tutto il perimetro, una soluzione invisibile ma quanto mai utile, così come l’accoppiamento dei mobili alla parete protetto da un profilo in PVC lungo il perimetro a scongiurare eventuali cigoli e a smorzare le vibrazioni. PVC rigido e con l’essenza del legno anche a proteggere i profili dei cassetti e delle ante, tutte realizzate in legno multistrato (con spessore variabile tra 12 e 16 mm a seconda dell’applicazione), così come i mobili e le pareti divisorie. Estremamente rigidi risultano i pensili giuntati con un angolare a incastro su tutta la loro lunghezza.
Curato anche l’isolamento attraverso pannelli di polistirene e lana di roccia tanto lungo le pareti quanto sul tetto. Isolato anche il vano di stivaggio sotto la cabina. Esclusivo il rivestimento interno della parete con stampate di termoformato, materiale duraturo leggero e lavabile. Ben organizzati gli spazi di stivaggio: in pratica ovunque fosse possibile è stato inserito un vano chiuso o un cassetto per organizzare meglio lo spazio a bordo e nel vano di carico posteriore. Le compatte cucine sono complete di tutto, anche della cappa aspirante, e i grandi cestoni estraibili con chiusura ammortizzata permettono di collocare ogni cosa al suo posto, anche le stoviglie più ingombranti. Dove possibile si sceglie di collocare il frigorifero a colonna. I letti hanno tutti reti a doghe e le reti sono sollevabili facilmente grazie ai pistoni a gas. La componentistica è all’altezza della situazione: finestre Seitz, luci esterne e interne a Led, paraurti verniciato, scaletta portapacchi di serie nei modelli a tetto alto. Tutto di serie, così come la doppia batteria Agm di servizio (2 x 80 Ah) comprensivo di stacca batteria, la pedana di legno a protezione del piano di calpestio del bagno la zanzariera sulla porta, la tenda plissettata in cabina. Il furgone base del Fiat Ducato sarà disponibile in tre colorazioni, oltre al bianco due tonalità di grigi o metallizzato, e ha dotazioni standard piuttosto complete come il clima, il cruise control, il doppio airbag, l’Abs e l’Asr Esp. •

www.font-vendome.fr

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *