EIA2016_ Rudi Fimpel, HYMER und Marting Vogt, Dolde Medien (v.l.n.r) ...

HYMER vince il premio “European Innovation Award”

brunelleschi live

PLA, una scocca super

Comments (1) Mercato, News dal mercato

Adria alla Dakar

Adria alla Dakar. Il test più estremo per un autocaravan nel mondo reale

132835_Adria Camper Bivouac Dakar 2016

Il rally Dakar 2016 si è concluso a Rosario, Argentina, il 16 Gennaio 2016. La Dakar non è altro che un brutale processo di selezione naturale e il vincitore è stato ancora una volta il Team KTM, alla quindicesima vittoria consecutiva con protagonista il “quasi esordiente” ventottenne australiano Toby Price. Quasi esordiente nel senso che per Toby Price si trattava della seconda presenza alla Dakar, dove ha però dimostrato di essere un pilota di talento, professionale e competitivo. Intervistato sul podio, ha dichiarato di aver “corso la Dakar all’australiana, cioè sempre all’attacco” ed era ovviamente felice di aver concluso il rally al primo posto.

Questo rally del 2016 è stato il quarto consecutivo nel quale gli autocaravan Adria hanno portato a termine la missione di supporto ai piloti. I veicoli impegnati sono stati prelevati direttamente dalla linea di produzione Adria e sono state apportate solamente alcune piccole modifiche come ruote di scorta addizionali, aria condizionata, tende parasole e altri piccoli dettagli aggiuntivi. Ogni giorno i veicoli Adria hanno corso assieme ai piloti per l’allestimento del campo base, attraversando tutti i tipi di terreno a grande velocità – si sono davvero meritati la vittoria del rally Dakar 2016!

Per il Team KTM Factory Racing si apre una nuova era – dopo gli ultimi dieci anni dominati dai piloti KTM Cyril Despres e Marc Coma – con la nuova generazione di piloti della quale fa parte anche il fresco vincitore Toby Price. Per Adria, invece, si consolida il successo dei veicoli Sonic e Matrix, capaci di supportare perfettamente il Team KTM durante i 13 giorni di durata del rally.

Ma perché il Team KTM sceglie gli autocaravan Adria per la Dakar? Matjaz Grm, Direttore Esecutivo Adria Sales and Marketing, ha spiegato i motivi di questa partnership: “Due parole – affidabilità e comfort. I rappresentanti del Team KTM mi hanno confermato ripetutamente che i veicoli Adria sono costruiti secondo i più alti standard qualitativi, che sono robusti e che fanno fronte a qualsiasi esigenza del Team durante l’intero rally Dakar.”

Perciò, ancora una volta la Dakar è stata vinta. Il dominio KTM continua, questa volta con protagonista Toby Price, primo australiano a vincere il rally. E per Adria? Missione compiuta – per farla breve, nessun altro autocaravan può sottoporsi a test così estremi e superarli anno dopo anno come ha fatto Adria.

 

Adria Matrix alla Dakar

Per la quarta volta gli autocaravan Matrix hanno supportato il Team KTM durante il rally Dakar. Scelti per la loro versatilità e adattabilità, al Matrix non manca nulla – l’affidabile telaio e il potente motore Fiat capace di far fronte ai 9.000 km di durata della corsa. All’interno i veicoli offrono letti confortevoli per il riposo dei piloti (che corrono dalle 10 alle 12 ore al giorno), i benefit della spaziosa dinette sulla quale i piloti pianificano le corse del giorno dopo, la comoda doccia, l’ampia cucina e tutto lo spazio necessario per lo stivaggio dell’equipaggiamento necessario a fronteggiare il rally Dakar.

 

Adria Sonic alla Dakar

I motorhome Sonic sono da sempre riconosciuti come veicoli di lusso, ma la Dakar è tutt’altro che un posto lussuoso. E’ un infinito susseguirsi di paesaggi aspri e pieni di insidie, come i deserti e le altitudini delle montagne. Ma il Sonic è in grado di superare queste sfide e di portare comfort ai piloti – lo spazioso salotto, la cucina multi-funzionale, il bagno in stile hotel e comode soluzioni letto. Anche il Sonic offre spaziose soluzioni per lo stivaggio, grazie anche all’ampio garage con accesso dall’esterno.

Scoprite di più sulla Dakar, su Adria e sul partner di classe mondiale KTM nel magazine Inspirations su www.it.adria-mobil.com oppure sul sito www.ktm.com e www.dakar.com.

One Response to Adria alla Dakar

  1. italiacampersud scrive:

    ci fa piacere molto bello

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *