...

Area sosta camper Lazio

Roma è un gigante che mette in ombra le bellezze di questa grande regione? Forse, ma il camperista è per sua natura curioso e sa che ogni territorio va scoperto palmo a palmo. E il Lazio lo ricambia con grandi sorprese. A nord con la Tuscia, Viterbo o l’inquietante Sacro Bosco di Bomarzo, la struggente Civita di Bagnoregio, detta “la città che muore”.
All’estremità opposta, verso sud, la Ciociaria, già in odor di Campania e con borghi, poco turistici e per questo estremamente suggestivi e autentici come Alatri, Arpino, Fumone. Spostandoci verso il mare ecco l’Agropontino, una pianura fertilissima strappata alle paludi con un litorale dove si concentrano i campeggi fino allo spettacolare promontorio del Circeo. Proseguendo lungo la costa ecco Sperlonga, Formia, Gaeta… Gli appassionati di storia troveranno nella regione infinite testimonianze della gloria dell’Antica Roma, a partire da Ostia Antica, il porto di Roma alle foci del Tevere.
Bene articolata l’accoglienza per i camperisti intorno a Roma, a macchia di leopardo nel resto della regione ma difficilmente sarete in difficoltà cercando il luogo adatto per una sosta.


Qui trovi le aree di sosta in Lazio.

Comments are closed.