...
MB Expo 2017

Dethleffs

  • Agili grazie alla scocca “stretta”, disponibili in versione motorhome o integrale, rinnovati nello stile: sono i Globebus. E tra le caravan, occhio alle “Camper”!

    Globebus T 6 dinette a Lcon tavolo centrale

    Globebus T 6 dinette a L con tavolo centrale

    I Globebus di Dethleffs, la linea di profilati e integrali che si inserisce nel filone di veicoli ricreazionali, coniugano comfort a bordo senza cedere alla tentazione del gigantismo, mantenendosi su lunghezze accettabili e larghezze (212 centimetri) che permettono la gestione di passaggi e manovre simili ai furgonati. Un vezzo in più per gli amanti del genere è dato delle versioni GT, dotazione e carattere per intenditori.
    Sono stati aggiunti due nuovi modelli, entrambi disponibili sia in versione profilato sia motorhome. Attualizzata anche la Magic Edition, due modelli che si distinguono per dotazioni di accessori a prezzo conveniente. Gli amanti della casa al traino apprezzeranno la serie Camper, elegante, giovanile, pensata soprattutto per le famiglie.

    Globebus

    Sono tre i modelli di Globebus, modelli in grado di coprire le esigenze tipiche del camperista che si rivolge a questo tipo di veicolo. Dunque il super compatto di sei metri con letto trasversale (I o T 1) e due modelli che sfiorano i sette metri con i letti gemelli o con il letto nautico centrale.
    Allestiti su Fiat Ducato Euro 6 e con una dotazione di serie della motorizzazione base particolarmente completa, i Globebus si distinguono per la tonalità del mobilio chiaro, denominato Rosario Cherry, presente un po’ ovunque a bordo a vantaggio della sensazione di spazio, sensazione che si riscontra anche metro alla mano, visto che la scocca si è allargata di 5 centimetri e l’altezza di 8. Pochi centimetri che si fanno però sentire nei punti critici per l’ergonomia di bordo, come nella zona doccia. Ma anche i living sono più comodi: c’è sufficiente spazio per installare la seduta a “L” e il tavolo su monogamba con piano orientabile. Due le tonalità a scelta per la cuscineria. Le misure in altezza favoriscono anche la facilità di passaggio tra la cabina e la zona abitativa. La cabina guida all’interno si integra nella scocca attraverso pensili ben disegnati che danno un senso di continuità. Più comfort anche nella porta d’ingresso grazie ai suoi 70 centimetri (ma solo nei due modelli più lunghi)
    Buona la qualità dei materassi, a 7 diverse zone di densità. Come spesso accade sui veicoli tedeschi i letti basculanti dei motorhome, o saliscendi dei profilati, vanno considerati come optional. Ma quando presenti, la qualità del materasso è la medesima dei letti fissi.
    Attenzione alle cucine, piccoli spazi costruiti in modo esemplare e studiati per mettere a proprio agio lo chef di bordo. Il piano di lavoro è sempre garantito: cucina a L sul modello con letto nautico o prolunga apribile sui due modelli con cucina lineare. Tre fuochi con accensione elettronica, cassetti su rulli a sfera e chiusura ammortizzata, frigoriferi dal volume più che dignitoso (145 litri). Nel modello più compatto il frigorifero è più piccolo, visto che lo sviluppo in verticale è in condivisione con l’armadio. In ogni caso Dethleffs lascia libera scelta: se siete disposti a rinunciare all’armadio sale a bordo il frigorifero a colonna.
    Globebus risulta migliorato anche nella scocca esterna. Spiccano sulla parete posteriore i gruppi ottici in stile automotive, le luci notturne a Led e la stampata suddivisa in più parti che, tra l’altro, facilita le eventuali riparazioni o sostituzioni a seguito di urti. I garage sono ribassati, hanno di serie la seconda porta e sono muniti di anelli di fissaggio. Il carico utile eccezionale di questi modelli (760 kg) permette di sfruttare a pieno le potenzialità dei gavoni. Anteriormente è stato ridisegnato il cupolino dei profilati che integra una finestra presente di serie. Nei motorhome un nuovo disegno per la calandra e ottima è la visibilità dal grande parabrezza e dalle finestre laterali.
    Vediamo in dettaglio i tre modelli che compongono questa gamma. Il Globebus 1 nella versione I o T (integrale o semintegrale) è il più compatto della serie. Ha un letto matrimoniale in coda sotto al quale si articola l’armadio accessibile dalla base del letto e il grande gavone multifunzionale accessibile tanto dall’esterno, quanto dal sollevamento della rete del letto. Come già accennato, è equipaggiato di serie con frigorifero da 90 litri articolato con un armadio grande. Nel blocco cucina tre grandi cassetti, il reparto portaspezie e una stabile estensione del piano di lavoro.
    Il Globebus 6 è dedicato a coloro che preferiscono la soluzione dei due letti singoli e si distingue per una toilette particolarmente grande rispetto alla taglia del veicolo: generosa la doccia, ben accessibile il lavabo e molto spazio per muoversi all’interno. Una porta scorrevole separa letti e bagno dalla zona giorno. La cucina è simile al Globebus 1.
    Il Globebus 7 ha la doccia e la stanza da bagno che possono essere unite in un unico spazio. In coda il grande letto nautico ad altezza variabile è accessibile da tre lati.

    Quando il Globebus diventa GT
    Interessante la variante Granturismo che ci permette di scegliere la cabina in colore bianco, argento o nero grafite. Le ruote da 16” sono in lega e differente è la stampata posteriore dal carattere più sportiveggiante. Le finestre della scocca sono in questa versione a filo carrozzeria. La meccanica full optional fa il resto: volante in pelle, finiture cruscotto in alluminio, ghiera cromata degli strumenti, climatizzatore, cruise control e molto altro ancora a prezzo super conveniente rispetto alla somma del prezzo dei singoli accessori.

    BOX GT

    BOX GT

    Trend

    Rinnovata e ben articolata lo scorso anno, anche la serie best seller di Dethleffs ha tutti i modelli disponibili sia in versione integrale, sia in versione profilato. La linea si completa con il 6767, per incontrare la clientela che desidera restare sotto i sette metri di lunghezza. Concepito per la coppia, è un tutto living che propone una pianta originale ma che sembra stia prendendo piede tra i costruttori. Fondamentalmente non ci sono letti sempre pronti, ma il letto saliscendi o basculante e la possibilità di comporre un secondo letto dalla dinette. Questa è di dimensioni generose, con grande tavolo centrale ed è perfetta per accogliere 5/6 persone. Alle spalle della dinette troviamo la cucina e in coda, dove ci si aspetterebbe il letto matrimoniale, c’è un bagno trasversale estremamente comodo dal quale si accede a un ampio armadio. Sotto l’armadio c’è spazio per un grande gavone passante. Il Trend T o I 7017 è caratterizzato da due letti singoli accessibili da un corridoio in fondo al quale una porta permette di accedere al bagno trasversale.

    Camper

    La popolare serie di caravan denominata Camper è stata rinnovata completamente e offre un ventaglio di ben 15 piante, otto delle quali con letti per bambini, che si articola in misure adatte tanto alla coppia che vuole trainare una caravan compatta (sono 4 i modelli sotto i sette metri di lunghezza totale), fino alla maxi caravan ideale per chi ama la vacanza in campeggio dove passare tutte le vacanze o la stagione. I prezzi oscillano tra poco più di 17mila euro e poco meno di 30mila, con scocche che a seconda dei modelli sono di 230 o 250 centimetri di larghezza. Ai numerosi pacchetti accessori già in listino è stato aggiunto il pacchetto sicurezza.
    Gli interni sono caratterizzati da forme arrotondate, rivestimenti color legno chiarissimo e da ante bianche. Chiare anche le tappezzerie alternate a colori vivaci sull’azzurro o sul rosso e più ricca la dotazione. Un piano cottura, il frigorifero a colonna stretto da 142 litri, la gamba telescopica per l’abbassamento del tavolo e molto ancora completano gli interni.

    Camper 500 QSK

    Camper 500 QSK

  • VIDEO con le novità di casa DETHLEFFS. Panoramica dello stand al Salone del Camper 2016 – NUOVO GLOBEBUS INTEGRALE O PROFILATO 2017 – http://www.dethleffs.it/

  •  

    Cambia il mercato e Dethleffs ha la risposta pronta: rinnova l’entry level, i profilati con letto basculante, e punta in alto con la serie Esprit. Una stagione davvero ricca di novità quella che si appresta ad affrontare Dethleffs, con soluzioni innovative che verranno presentate ai saloni di fine estate e durante l’inverno prossimo. Si rinnova completamente la serie Trend, arriva la serie 4-Travel che sostituisce completamente la Globe 4 e si arricchisce nel segno del rinnovamento la gamma Esprit, il cavallo di battaglia dedicato al camperista esperto. Ci sono anche alcuni aggiustamenti e migliorie diffuse su tutte le gamme, come l’adozione generalizzata delle ruote da 16 pollici sulle meccaniche Ducato e sui letti arriva un nuovo materasso realizzato in EvoPoreHRC con caratteristiche molto dinamiche ed elastiche e resistente all’umidità. Tra gli accessori a richiesta il condizionatore Telair cede il passo al Truma. Trend, come accennavamo, si rinnova completamente nella direzione di rendere l’entry level sempre più allettante e completo nella funzionalità e nell’estetica. Con i suoi mansardati e profilati è l’anello di congiunzione tra gli economici Globebus e la fascia media Advantage. Di quest’ultima serie i nuovi Trend assumono il design della parete posteriore e la porta d’ingresso a larghezza maggiorata (70 cm). La costruzione della scocca segue i dettami del sistema Lifetime Plus Smart che prevede il pavimento resistente agli agenti atmosferici con listelli in poliuretano e isolamento in XPS. All’interno tutto il mobilio è stato profondamente rinnovato: design ed essenza dei mobili con le antine bianco lucido e struttura con ventilazione posteriore anticondensa, nuovi tessuti con cuscini fissati con il velcro e non più con i bottoni, grande altezza interna (215 cm) e tutti i frigoriferi di dimensione generose. Grande cura generale del dettaglio, con i cassetti della cucina, per esempio, con rientro automatico, prese della corrente sulla dinette e molto altro ancora. Buone anche le opzioni a richiesta che prevedono perfino la possibilità di installare il riscaldamento a termosifoni Alde. Sui modelli profilati, a richiesta, si può avere il letto basculante con movimento elettrico. Interessante la scelta su come articolare la gamma. Tra i profilati due piante con letto a isola e due con letti singoli proposte in altrettante diverse lunghezze. Resta fuori la classica disposizione del letto matrimoniale trasversale che troviamo su uno dei due mansardati Trend. L’altro ha i letti a castello.

    Addio Globe 4: arriva il 4-Travel, un nuovo nome per meglio sottolineare le novità introdotte nella tipologia del semintegrale per la famiglia o per la coppia. A quest’ultima è dedicato il modello T 6966 senza letti fissi e con bagno in coda. Gli altri due veicoli della serie propongono, invece, la soluzione del letto a isola o della coppia di letti singoli. Frutto delle sinergie proprie del Gruppo Hymer, propone un innovativo letto basculante a sviluppo longitudinale che scende fino all’altezza del bacino pur mantenendo la possibilità di regolarne l’altezza a piacere. Estremamente semplice e veloce da utilizzare, permette inoltre di guardare la televisione comodamente sdraiati a bordo. Il progetto generale offre il meglio degli standard Dethleffs come la costruzione cellula Lifetime Plus, il tetto e il pavimento rivestiti in vetroresina antigrandine, il garage ribassato con portellone su entrambi i lati, la confortevole porta d’ingresso da 70 cm di larghezza, frigoriferi grandi e sopra il letto basculante un oblò Midi-Heki.

    Nell’alto di gamma si rinnova la serie Esprit attraverso quattro piante offerte sia in versione integrale sia profilato. Viene rivisto il design esterno, l’interno e anche la disposizione delle piantine. Si tratta di veicoli allestiti sul telaio AL-KO con doppio pavimento riscaldato. Migliora la funzionalità a bordo: nei modelli con letti singoli è presente un vano portaoggetti multifunzione e l’illuminotecnica è estremamente accurata, in particolare per la notte. Ben realizzato anche l’interno del gavone principale con rivestimento in feltro e portata che arriva a 250 kg. All’esterno gli Esprit evolvono e ora, analogamente ai Globetrotter XL, la scocca dei profilati è senza carterature stampate al tetto e il nuovo cupolino in vetroresina integra la finestra.

    Grande scelta per gli interni con due antine in quercia Virginia e due tipi di tessuti più uno in pelle nei rivestimenti. La costruzione del doppio pavimento è la stessa del cugino Hymer B-Klasse, dunque con serbatoio delle acque generosi nelle dimensioni e ben protetti dal freddo in inverno da una vasca isolata e riscaldata.

    Anche la ricchissima produzione caravan Dethleffs riserva piacevoli sorprese. In particolare, nella stagione 2016, le novità si concentrano nell’alto di gamma con il rinnovo delle serie Beduin ed Exclusiv. Del resto il segmento più popolare e famigliare era stato rivisto la stagione scorsa con le c’go e c’trend. Su queste si apprezza comunque qualche ritocco e l’arrivo di nuove piante c’go come la 515 DL con letto a isola o la 535 QSK, una super famigliare con letti a castello longitudinali. La c-trend rinnova stoffe, mobili e maniglie prendendo spunto dalla Summer Edition e adotta i materassi EvoPore sui letti fissi. Su questa serie anche l’interessante pacchetto styling con verniciatura della carrozzeria, tappezzeria coordinata e cerchi in lega per chi desidera una caravan davvero sportiveggiante.

    Qualche ritocco estetico anche sulla serie Camper, che ora offre di serie le finestre trapezoidali, rinnova la grafica e adotta il freno a recupero automatico del gioco (AL-KO AAA Premium Brake). Questa popolarissima gamma viene proposta in ben 16 layout.

    Anche la serie Nomad beneficia degli stessi aggiornamenti della Camper e le 22 piantine davvero incontrano le esigenze di tutti.

    La Beduin è stata invece rivista completamente: le antine dei mobili sono lucide color crema con inserti in quercia, ma si possono richiedere in quercia e con retroilluminazione. Di serie sono ora presenti a bordo oscuranti plissettati, il tavolo su gamba centrale regolabile e una porta d’ingresso più grande al cui lato è stato ricavato un pratico ed elegante portascarpe estraibile. La cucina è davvero invidiabile: piano cottura professionale, piano di lavoro supplementare estraibile e grandi frigoriferi, addirittura da 175 litri sui modelli a doppio asse.

    Una nuova serie si colloca in alto di gamma: è la Exclusiv, moderna nella linea, lussuosa nelle dotazioni, con cuscinerie in pelle di serie e carrozzeria in lamiera martellata o, a richiesta, liscia.

    www.dethleffs.it

  • Novità di primavera in casa Dethleffs, in particolare nella serie Trend: il Trend ST 6617 è un profilato caratterizzato dal buon rapporto qualità prezzo – siamo nella fascia dei 50.000 euro – con dimensioni che sfiorano i sette metri di lunghezza.

    A rendere originale il Trend ST 6617, indirizzato alla coppia giovanile, non è tanto la pianta (gemelli su garage, servizi centrali e living anteriore), quanto l’ambientazione interna particolarmente vivace nella scelta dei colori dei mobili con ante laccate alternato a color legno chiaro e nelle tappezzerie dalle tonalità pastello. Particolarmente completo il corredo di accessori di pregio come i cerchi in lega e la meccanica completa dei pacchetti sulla sicurezza e sul comfort in viaggio, mentre a bordo è ricca la dotazione di oblò panoramici e curato l’aspetto audio.

    www.dethleffs.it

  • C’Trend è la nuova gamma di caravan destinata a far parlare di se: un design moderno e originale declinato in cinque piante pensata per lo più per attirare nuovi caravanisti, sa sedurre anche il campeggiatore esperto

    La serie fa seguito al lancio della linea C’go: C’Trend ne è la sorella maggiore, un concentrato di design, stile e forme contemporanee. Le linee dei mobili sono semplici e senza orpelli, i colori freschi, chiari e allegri. Cinque nuovi mondi da abitare che, grazie a colori di tendenza, tappezzerie raffinate, applicazioni eleganti e mobili in legno e similpelle con design bicolore, rendono gli interni freschi e vivi. Anche il concept delle luci crea un ambiente piacevole con un sistema a binari luminosi a Led. Superlativa la dotazione a bordo, come il frigo compatto e stretto da 140lt con il grande cassetto particolarmente pratico dove si possono stivare bottiglie da 1,5lt in piedi e il riscaldamento Trumatic con termoventilazione. Know-how e qualità “made in Isny” si mostrano anche nelle componenti di sicurezza di serie: tetto, fronte e retro in vetroresina, carrello AL-KO, giunti antirollio, pneumatici di marca e produzione europea e stabile laminato in alluminio mandorlato nel vano bombole. Per carico e scarico veloce è presente uno sportello di servizio ampio e di facile accesso. La zona cucina è perfettamente accessoriata con 3 fuochi e generosi e silenziosi cassetti con ammortizzatore. La qualità del riposo è garantita da letti con reti a doghe e materassi in schiuma a freddo. La C’Trend è disponibile a partire da 10.580 euro. •

    Nella foto gli interni originali della C’Go 475 FR

    www.dethleffs.it

  • Advantage, il bestseller rivisto. 2015: rinnovo del design esterno e interno, sei nuove piante, inedita tecnologia costruttiva, allestimento completo di serie e soluzioni globali innovative

    Cogliendo la palla al balzo offerta dal restyling del nuovo telaio Fiat Ducato, i progettisti Dethleffs hanno voluto rinnovare completamente la gamma più di successo tra l’imponente collezione della casa di Isny. Un nuovo e ambizioso design esterno, interni eleganti e un allestimento completo di serie, ma anche una costruzione della cellula a prova di infiltrazione e sei piante a disposizione per ottimizzare la propria scelta. Rispetto al passato ci si è voluti focalizzare su un allestimento più ricco, maggiore comfort, miglior rapporto qualità/prezzo e un peso in ordine di marcia inferiore. Ora tutti i modelli sono omologati per quattro persone con 3,5 tonnellate di peso totale autorizzato e un buon margine di carico utile: ad esempio nel T 5901 si tratta di 819 kg. I profilati si adattano al nuovo telaio Fiat con una cabina di guida contemporanea e aerodinamica, mentre i motorhome hanno un frontale nuovo e marcato. Un accenno anche al nuovo sistema di costruzione della cellula denominato Dethleffs Lifetime-plus: completamente privo di parti in legno, con una stabile intelaiatura in poliuretano, isolamento di pregio in XPS, tetto in vetroresina e pavimento rivestito di vetroresina.
    La nuova porta della cellula ha una larghezza di 70 cm e provvista, su richiesta, di una grande finestra, mentre di serie è la zanzariera e il gradino d’ingresso elettrico. Dethleffs ha voluto facilitare anche il cambio delle bombole del gas attraverso l’alloggiamento su un binario estraibile per l’operazione di sostituzione. Gli arredi sono leggeri, con il design bicolore e le curve armoniche, le dinette di dimensioni particolarmente generose e nel pensile a soffitto c’è una canalina nascosta per l’impiantistica con la possibilità di aggiungere prese elettriche e punti luce. Il nuovo concetto di illuminazione comprende l’utilizzo di luci a Led con luci indirette per creare accenti suggestivi. La cucina ha grandi cassetti con chiusura ammortizzata, fornello a tre fuochi con copertura modulabile e un’estensione del piano di lavoro ribaltabile. Su tutti i nuovi modelli Advantage il frigorifero è alto e sottile, con una capacità di 142 litri. Le aree bagno sono arredate elegantemente e fornite di numerosi piani di appoggio e vani portaoggetti. Nel modello 7051 la cabina doccia separata e lo spazio dei sanitari si combinano con un sistema innovativo di chiusura magnetica in un’unica stanza da bagno. Su tutti i motorhome di serie il letto basculante e l’oscurante a veneziana presente nella cabina di guida. I modelli con i letti singoli hanno la testa del letto a inclinazione variabile. Le sei piante sono tutte disponibili sia in versione motorhome sia in versione integrale a partire da 56.790 euro.
    Non ci sono variazioni di rilievo nella gamma di accesso Trend, disponibile nelle tipologie profilato e mansardato, come sui compatti motorhome Evan, i Globebus e i profilati Globe 4 con letto basculante che mantengono, per il momento, le tradizionali caratteristiche costruttive, mentre nell’alto di gamma le scocche saranno costruite con il sistema Lifetime Plus. •

    www.dethleffs.it